News Cinema

J. J. Abrams e il sequel di Chi ha incastrato Roger Rabbit?

304

Il regista racconta l'episodio di una sua prevista collaborazione di tanti anni fa in un podcast di Nerdist durante la promozione di 10, Cloverfield Lane.


Sono anni ormai che Robert Zemeckis considera un sequel del suo indimenticabile film del 1988, Chi ha incastrato Roger Rabbit?, anche se da un pezzo non se ne sente più parlare. Quello che non sapevamo è che, l'anno dopo il primo film, una delle persone coinvolte nel progetto era stato l'allora giovanissimo J. J. Abrams. E' stato lui stesso a raccontarlo durante un lungo podcast pubblicato sul sito Nerdist, dove il regista si è recato a promuovere 10 Cloverfield Lane assieme al regista Dan Trachtenberg.

A un certo punto dell'intervista, dalla durata totale di un'ora e mezzo, Abrams ha risposto a una domanda sulla produttrice Kathleen Kennedy, raccontando come è entrato, ancora teenager, nel giro di Spielberg. Questo l'estratto in questione:

“Quando avevo 16 anni Kathleen Kennedy chiamò Matt Reeves e me per chiederci se potevamo ripare questi film in 8mm che Steven aveva fatto da ragazzino. Questo successe perché ci trovavamo a un festival cinematografico e lei aveva letto di noi sul L.A. Times. Naturalmente dicemmo di sì e facemmo le riparazioni. Anni dopo incontrai Steven. Partecipai a una riunione per un sequel di Roger Rabbit. Ho ancora degli storyboard per un corto di Roger Rabbit. Non siamo mai arrivati a una fase concreta, stavamo scrivendo una storia ma non se ne fece niente. E' passato tantissimo tempo. Probabilmente l'avrebbe prodotto Zemeckis. E' successo nel 1989”.

Anche se non ricorda la trama che aveva pensato, Abrams ha chiaro in mente il fatto che prima di arrivare al sequel Spielberg & Co. volevano realizzare un cortometraggio:

"Parlavamo del film, ma loro avevano un'idea per un corto. Ricordo di essere andato dagli animatori – non avevo mai partecipato prima a una cosa del genere – che mi introdussero alla cosa. C'erano tre lavagne gigantesche e con una stecca loro indicavano ognuno degli storyboard e ne recitavano ogni fotogramma. Chi conosce l'animazione pensa “certo, è così che fanno”. Ma per me che lo vedevo per la prima volta fu incredibilmente divertente vedere questi due uomini recitare e fare tutte le voci”.

Alla fine dell'incontro con Spielberg, questi disse di ricordarsi che Abrams aveva riparato i suoi vecchi film in 8 mm. Quasi 30 anni dopo, il ragazzino di un tempo ricevette un'altra telefonata da Kathleen Kennedy, che gli chiese di dirigere Star Wars episodio VII: Il risveglio della forza, logico coronamento di una carriera iniziata tanti anni prima, con una passione che potremmo definire spielberghiana.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo