Schede di riferimento
News Cinema

Into the Woods: dal palco al grande schermo, tutto sul film e sui protagonisti

315

Il film Disney che intreccia le fiabe più celebri arriva al cinema il 2 aprile

Into the Woods: dal palco al grande schermo, tutto sul film e sui protagonisti

E' nelle sale italiane dal 2 aprile il film Disney Into the Woods, diretto dal regista premio Oscar Rob Marshall. Basato sull'omonimo musical originale vincitore del Tony Award, firmato da James Lapine e dal leggendario compositore Stephen Sondheim.
E proprio Stephen Sondheim insieme al cast e ai filmmakers commentano insieme il lavoro del regista Rob Marshall, in questo ricco sguardo dietro le quinte:



Interpretato da Emily Blunt, James Corden, Anna Kendrick, Chris Pine e Johnny Depp e Meryl Streep Into the Woods è una rivisitazione in chiave moderna delle più amate fiabe dei fratelli Grimm, in cui si intrecciano le trame di alcuni racconti, per esplorare le conseguenze delle avventure e dei desideri dei personaggi. Questo musical intenso e ricco di umorismo rivisita le fiabe classiche di Cenerentola (Anna Kendrick), Cappuccetto Rosso (Lilla Crawford), Jack e il fagiolo magico (Daniel Huttlestone) e Raperonzolo (MacKenzie Mauzy), unendole tra loro tramite una vicenda del tutto nuova incentrata su un panettiere e sua moglie (James Corden ed Emily Blunt), sul loro desiderio di formare una famiglia e sul rapporto con la strega (Meryl Streep) che ha gettato su di loro un maleficio.

Conosciamo un po' più da vicino alcuni dei protagonisti principali del film: Cenerentola, il Principe, La Strega, Il Fornaio e sua moglie, Jack, Rapunzel e l'altro principe, Cappuccetto rosso e il Lupo.

Cenerentola (Anna Kendrick) è una giovane donna tormentata dalla sua matrigna e dalle sue sorellastre, che sogna di andare al Ballo del Re e finisce per intraprendere, inconsapevolmente, un viaggio alla scoperta di se stessa.





In Into the Woods il ruolo di Cenerentola è più moderno, complicato e imperfetto rispetto al personaggio iconico che tutti conoscono. Anna Kendrick si è mostrata interessata al ruolo per il modo in cui si distanzia dal classico stereotipo fiabesco: "Questa Cenerentola deriva direttamente dalla versione dei Grimm, in cui è l'albero che cresce sulla tomba di sua madre a donarle il vestito e le scarpe che indossa al Ballo", afferma. “Dopo il matrimonio con il Principe, le cose si fanno interessanti: Cenerentola inizia a trovare la sua voce e rifiuta il suo desiderio, ammettendo di aver fatto uno sbaglio. Non è una vittima senza colpe però; voleva con tutte le forze qualcosa senza pensare realmente a ciò di cui aveva bisogno".

Il Principe di Cenerentola (Chris Pine) è affascinante e irrimediabilmente narcisista. Questo bellissimo giovane, che è cresciuto imparando a essere affascinante piuttosto che sincero, è sempre alla ricerca di una sposa, ed è abituato a ottenere sempre ciò che vuole.



Per il ruolo del Principe di Cenerentola è stato scelto Chris Pine. L’attore, noto al grande pubblico principalmente come il capitano James T. Kirk di Star Trek, descrive così il suo personaggio: "Il Principe è uno di quei personaggi che pensiamo di conoscere, ma in realtà non sappiamo molto di lui".
Quando James Lapine scrisse questo ruolo, voleva che il Principe fosse il tipico personaggio da fiaba. "È stato cresciuto per essere un Principe, e non conosce altro… la vulnerabilità non fa parte della sua natura, è troppo abituato a ottenere tutto ciò che vuole", afferma Lapine. "Il rifiuto gli restituisce finalmente la sua vulnerabilità, trasformandolo in un personaggio più umano rispetto al tipico Principe delle fiabe".

La Strega (Meryl Streep), il cui orrendo e minaccioso aspetto cela un dolore nascosto, desidera la bellezza e detesta la solitudine. Divenuta ripugnante a causa di una maledizione, la Strega è amareggiata e rancorosa. Per questo motivo, chiede al Fornaio e sua Moglie di trovare gli oggetti necessari a restituirle la bellezza, promettendo in cambio di rimuovere la maledizione da lei scagliata sulla famiglia del Fornaio.





Meryl Streep è stata la prima attrice a essere ingaggiata. L'attrice premio Oscar, che in passato aveva rifiutato ruoli simili, ha sconfitto la sua reticenza calandosi nel ruolo della Strega di Into the Woods, che desidera la bellezza e la compagnia del prossimo. "Ho cambiato idea quando mi hanno offerto questo ruolo, perché questa Strega è molto differente”, ha spiegato. "Prima di tutto, si trasforma. La sua ragione di vita è porre fine alla maledizione che la affligge; per farlo, mette in moto una serie di drammatici cambiamenti nelle vite di tutti i personaggi".

Il Fornaio e sua Moglie (James Corden ed Emily Blunt) sono una coppia amorevole e laboriosa, e sognano di dare inizio a una famiglia. Ma una Strega ha lanciato una crudele maledizione sulla famiglia del Fornaio, rendendoli per sempre incapaci di avere un figlio. Quando i due verranno a sapere del maleficio, dovranno avventurarsi nel Bosco per trovare gli oggetti necessari ad annullarlo.





James Corden, i cui crediti comprendono il film Tutto Può Cambiare e lo spettacolo di Broadway One Man, Two Guvnors, è stato scelto per interpretare il Fornaio, un personaggio che vuole disperatamente interrompere una maledizione. Rob Marshall cercava un attore relativamente sconosciuto per il pubblico americano, capace di interpretare un uomo comune. “James è un attore straordinario, dotato di una vastissima gamma di talenti”, afferma Marshall. “Grazie ai suoi spettacoli teatrali conoscevamo il suo incredibile umorismo e la sua comicità molto fisica, ma non sapevo nulla della sua profondità interpretativa… e sa anche cantare”.

Emily Blunt (The Young Victoria, Il Diavolo Veste Prada), interpreta la Moglie del Fornaio. “Il mio personaggio desidera disperatamente un figlio”, afferma la Blunt. “A causa della maledizione che grava sulla sua famiglia, deve avventurarsi nel Bosco per procurarsi una lista di oggetti di cui la Strega ha bisogno. Diventa un personaggio tenace e determinato, è pronta a tutto per ottenere ciò che vuole”. Prosegue, “Col tempo, il suo personaggio cambia. Possiede una bontà innata, ma viene travolta dalle opportunità che il Bosco le offre”.

Jack (Daniel Huttlestone) è un ragazzo sbadato e spensierato, che vende la sua preziosa mucca, Biancolatte, per cinque fagioli magici.





Secondo il regista Rob Marshall era importante che in Into the Woods i personaggi di Jack e Cappuccetto Rosso fossero interpretati da attori giovanissimi (a teatro sono solitamente più grandi), dato che la storia parla di genitori e figli. Daniel Huttlestone, che ha conquistato il pubblico dando vita a Gavroche nel musical premio Oscar Les Miserables, è stato scelto per interpretare Jack, un ragazzo spensierato in cerca d’avventure.
Nel discutere questa scelta, Marshall afferma, “Daniel aveva 13 anni nel periodo in cui fece il provino e cantò Giants in the Sky in una tonalità molto alta, non avendo ancora cambiato voce: è stato bellissimo e toccante”.
Curiosità: Biancolatte, la mucca di Jack, è stata interpretata da quattro mucche diverse. I loro nomi erano Tug, Diamond, Two Fold e Pearl.

Mackenzie Mauzy è Rapunzel:



Billy Magnussen è l'altro Principe, quello di Rapunzel:



Lilla Crawford è Cappuccetto rosso:



E Johnny Depp è Il Lupo:







Suggerisci una correzione per l'articolo
lascia un commento
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming