News Cinema

Iñárritu per un'altra versione del Libro della Giungla

In concorrenza con Jon Favreau

Iñárritu per un'altra versione del Libro della Giungla

Chiunque abbia letto "Il libro della Giungla" e "Il secondo libro della Giungla" saprà che il pur bel film Disney del 1967 non aveva molto a che fare col tono di Rudyard Kipling. E' bello che si voglia cercare di recuperare il fascino ambiguo e ferino dell'originale, un po' meno stimolante è l'idea che Hollywood ne stia mettendo in cantiere due altre versioni contemporaneamente.

Se persino infatti la Disney stessa è al lavoro su uno Jungle Book dal vero per la regia di Jon Favreau, adesso ci si mette anche la Warner Bros. La major ha infatti affidato allo sceneggiatore degli Harry Potter, Steve Kloves, un adattamento pensato per la regia addirittura di Alejandro González Iñárritu, reduce da un inaspettato excursus nella commedia, Birdman.

Non sappiamo se Iñárritu accetterà, ma queste sovrapposizioni in passato (vedi Biancaneve e Biancaneve e il cacciatore) hanno sempre fatto qualche vittima al botteghino. Non c'è da stupirsene.



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming