In Vice c’era una scena musical tagliata su consiglio di Paul Thomas Anderson

- Google+
6
In Vice c’era una scena musical tagliata su consiglio di Paul Thomas Anderson

Difficile immaginare una figura austera, e molto discussa, come l’ex vice presidente USA Dick Cheney mettersi di punto in bianco a cantare, ma è quasi successo in Vice di Adam McKay. Il film, previsto in uscita in Italia il 3 gennaio prossimo, viene presentato come una black comedy biografica che mescola molti stili di racconto diversi. Tanto che era previsto anche un vero e proprio numero musicale, ma è stato Paul Thomas Anderson a convincere McKay (saggiamente?) a tagliarlo al montaggio.

Di cosa si trattava? Esattamente come già fatto ne La grande scommessa, il regista ha usato una serie di artifici registici e di trovate visive per raccontare la storia di questo discutibile politico. Ha spiegato come è andata la questione del taglio della scena un profilo sul New York Times. “McKay ha mostrato Vice ad amici registi come David O. Russell e Paul Thomas Anderson, il quale ha manifestato dubbi sull’inizio, tanto che alla fine sono stati tagliate due elaborate sequenze: una sull’adolescenza di Cheney in Wyoming e un numero musicale. McKay li adorava, ma ha dato ragione a Anderson sul fatto che rallentavano il ritmo del racconto”.
Un taglio confermato anche da Steve Carell, Donald Rumsfeld nel film. “C’erano un sacco di cose strane che non sono finite nel montato finale”, ha dichiarato laconicamente.

Certo che questa notizia sta creando una certa curiosità intorno a questa scena, neanche fosse il musical trotskista morettiano. Hanno provato ogni possibile maniera di inserirla nel film finito, ma non c’è stato modo. McKay non sembra essere troppo dispiaciuto, “perché so che abbiamo provato tutto quello che potevamo”. Sarà occasione per aggiungere ulteriormente curiosità all’uscita in blu-ray di Vice, dove senz’altro le scene tagliate saranno presenti.

In Vice troveremo un irriconoscibile Christian Bale, nei panni di Cheney, oltre a Amy Adams, Steve Carell, Sam Rockwell, Tyler Perry, Alison Pill e Jesse Plemons. Appuntamento in sala dal 3 gennaio 2019.



Mauro Donzelli
  • giornalista cinematografico
  • intervistatore seriale non pentito
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento