News Cinema

Il traditore ottiene 4 nomination agli European Film Awards. 2 film italiani tra i documentari

Come miglior documentario europeo candidati anche Selfie di Agostino Ferrente e La scomparsa di mia madre di Beniamino Barrese.

Il traditore ottiene 4 nomination agli European Film Awards. 2 film italiani tra i documentari

Sono state annunciate a Siviglia le candidature per gli European Film Awards, i premi riservati al meglio del cinema europeo. Sugli scudi per l'Italia Marco Bellocchio, il cui Il traditore riceve 4 nomination e per la categoria dei documentari sono candidati Selfie di Agostino Ferrente e La scomparsa di mia madre di Beniamino Barrese. Gli oltre 3.600 membri della European Film Academy voteranno ora i vincitori che saranno annunciati durante la cerimonia di premiazione il 7 Dicembre a Berlino. Queste le candidature:

Film europeo:

L'ufficiale e la spia di Roman Polanski
Les Misérables di Ladj Ly
Dolore e gloria di Pedro Almodovar
System Crasher di
Nora Fingscheidt
Il traditore di Marco Bellocchio

Documentario europeo:

For Sama di Waad al-Kateab e Edward Watts; Honeyland di Ljubomir Stefanov e Tamara Kotevska; Putin's Witnesses di VItalia Mansky; Selfie di Agostino Ferrente; La scomparsa di mia madre di Beniamino Barrese.

Regista europeo 2019:

Pedro Almodóvar per Dolore e gloria
Marco Bellocchio per Il traditore
Yorgos Lanthimos per La favorita
Roman Polanski per L'ufficiale e la spia
Céline Sciamma per Portrait of a Lady On Fire

Attrice europea 2019:

Olivia Colman in La favorita
Trine Dyrholm in Queen of Hearts
Noémie Merlant e Adèle Haenel in Portrait of a Lady On Fire
Viktoria Miroshnichenko in Beanpole
Helena Zengel in System Crasher
 

Attore europeo 2019:

Antonio Banderas in Dolore e gloria
Jean Dujardin in L’ufficiale e la spia
PierFrancesco Favino in Il traditore
Levan Gelbakhiani in And Then We Danced
Alexander Scheer in Gundermann
Ingvar E. Sigurðsson in A White, White Day

Sceneggiatore europeo 2019:

Pedro Almodóvar per Dolore e Gloria
Marco Bellocchio, Ludovica Rampoldi, Valia Santella e Francesco Piccolo per Il traditore
Robert Harris e Roman Polanski per L’ufficiale e la spia
Ladj Ly, Giordano Gederlini e Alexis Manenti per Les Misérables
Céline Sciamma per Portrait of a Lady On fire



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming