News Cinema

Il sogno del Barkhad Abdi di Captain Phillips

1

L'attore somalo cerca fortuna a Hollywood dopo il successo del film


La fama può essere pericolosa: può alterare gli equilibri di una persona in condizioni comuni, figuriamoci quelli di qualcuno che ha un trascorso traumatico e lotta per la sussistenza.

Barkhad Abdi, il capo dei pirati in Captain Phillips, ha incontrato Hollywood: viveva a Minneapolis, dopo che la sua famiglia era fuggita dalla Somalia, e lì ha risposto all'annuncio che l'ha portato alla nomination all'Oscar come non protagonista per il film di Paul Greengrass.
Dopo il film, Barkhad ha deciso di mollare tutto e frequentare Los Angeles, approfittando della diaria non stratosferica che la Sony gli ha messo a disposizione per promuovere Captain Phillips. L'obiettivo è quello di proseguire la sua carriera nel cinema, ma per quanto resisterà?

Per il lungometraggio è stato pagato "solo" 65.000 dollari: non poteva chiedere di più essendo un esordiente totale, e il film è stato girato con un budget ridotto per Hollywood, tanto che persino Greengrass e Tom Hanks hanno accettato cachet più bassi del solito.
Preparandosi ad abbandonare i vestiti eleganti (a nolo) e la stanza al Beverly Hilton, Barkhad non demorde e punta a un motel vicino all'aereoporto, facendosi scarrozzare da un tassista somalo suo amico e suo sostenitore.

Nel suo futuro, per ora potrebbe esserci The Place That Hits the Sun, storia di Willie Mtolo, il maratoneta sudafricano, un guerriero Zulu, che partecipò alla maratona di New York nel 1992. Barkhad spera di firmare, per continuare a sognare il cinema.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming