News Cinema

Il silenzio degli innocenti: ancora in vendita la casa di Buffalo Bill

3

Volete comprare la casa dove Buffalo Bill rinchiudeva e scuoiava le sue vittime ne Il silenzio degli innocenti? A quanto pare è di nuovo sul mercato.

Il silenzio degli innocenti: ancora in vendita la casa di Buffalo Bill

Circola di nuovo in questi giorni la notizia che la casa in cui abitava il serial killer e scuoiatore di ragazze Buffalo Bill (interpretato da Ted Levine) nel film premio Oscar di Jonathan Demme, Il silenzio degli innocenti, è in vendita. Ma spulciando su internet scopriamo che non è la prima volta che la casa a tre piani, in una cittadina della Pennsylvania, Perryopolis, è stata messa sul mercato senza fortuna visto che le prime notizie in merito risalgono a ben 4 anni fa. O forse - su questo non abbiano indagato - anche i nuovi proprietari vogliono disfarsene.

Il prezzo attuale di vendita è di 298.500 dollari, più meno 252.000 euro. La proprietà non ha un pozzo in cantina ed è decisamente meno inquietante di come appariva nel film, ed è dotata di un roseto, un gazebo e una piscina. L'agenzia immobiliare che si è assunta il compito di venderla suggerisce che la si potrebbe trasformare in appartamenti da affittare ai fan del film su Airbnb. Se volete vederla, la trovate in primo piano sul sito www.allanassad.com.

Come osservava quattro anni fan il responsabile dell'agenzia immobiliare, l'annuncio aveva attratto un sacco di curiosi ma nessun possibile acquirente, commentando: "solo perché voglio vedere qualcosa, non significa che desidero comprarla". Magari stavolta andrà meglio.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo