Il ritorno di Mary Poppins: nuovo sneak peek del film con Emily Blunt

- Google+
80
Il ritorno di Mary Poppins: nuovo sneak peek del film con Emily Blunt

Potete chiamarlo sneak peek o nuovo teaser o nuovo trailer breve, poco importa. Ciò che conta è vedere un altro montaggio di circa un minuto per tenere vivo l'interesse su Il ritorno di Mary Poppins. Ma noi tutti sappiamo che non c'è pericolo che passi di mente questo film, in uscita il 20 dicembre. Nonostante più di un anno fa non fossimo ancora convinti che Mary Poppins del 1964 dovesse avere un seguito, ora avendo visto quanto perfetta sia Emily Blunt nel ruolo che fu di Julie Andrews, ci siamo ricreduti. E vogliamo che questo musical sia meraviglioso ed eterno come l'originale, con un altro po' di zucchero e un'altra pillola da buttar giù. E siamo pronti a dedicarci ore e ore nell'apprendere una nuova parola magica come supercalifragilistic-espiralidoso.
Buona visione con il nuovo sneak peek de Il ritorno di Mary Poppins.

La trama de Il ritorno di Mary Poppins

Vent'anni prima danzavano tra i comignoli di Londra, scortati dalla tata magica Mary Poppins e un bizzarro gruppo di spazzacamini saltellanti.
Il Ritorno di Mary Poppins, il film diretto da Rob Marshall, ambientato negli anni 30, vede i piccoli Michael e Jane Banks ormai cresciuti.

Michael Banks (Ben Whishaw) è ormai un uomo adulto, abita ancora al numero 17 di Viale dei Ciliegi con i suoi tre figli Annabel (Pixie Davies), John (Nathanael Saleh) e Georgie (Joel Dawson). Anche lui, come il padre e il nonno, lavoro presso la Banca di Credito, Risparmio e Sicurtà di Londra, ma i tempi sono tempi duri e il suo impiego è a tempo determinato. Come se non bastasse, la famiglia sta cercando di superare la recente morte della moglie di Michael e nonostante gli sforzi della loro inefficiente ma volenterosa domestica Ellen (Julie Walters), la casa è malmessa e in un costante stato di caos.
Jane (Emily Mortimer), da parte sua, tenta di aiutare suo fratello e i suoi nipoti appena le è possibile, il che non avviene spessimo occupata com'è a combattere per i diritti dei lavoratori spinta dall entusiasmo per l'attivismo ereditato da sua madre.
Con la dura realtà del periodo e il peso del recente lutto che gravano sulla famiglia, i bambini sono costretti ad assumere responsabilità da adulti e di conseguenza stanno crescendo troppo rapidamente. Come risultato, la gioia e il fanciullesco senso della meraviglia sono assenti dalle loro vite.

Mentre il rapporto di Michael con i suoi figli continua a peggiorare, il signor Wilkins (Colin Firth), il direttore apparentemente affabile e altruista della banca, avvia le procedure per il pignoramento della casa dei Banks, mandando ancora più in crisi l'esausto Michael.
Fortunatamente il vento inizia a cambiare e Mary Poppins (Emily Blunt), la bambinaia che con i suoi straordinari poteri magici è in grado di trasformare qualsiasi mansione giornaliera in una fantastica avventura, torna nelle loro vite, senza essere invecchiata di un giorno. Insieme al suo vecchio amico Jack (Lin-Manuel Miranda), un lampionaio affascinante e ottimista, Mary accompagnerà i piccoli Banks in una serie di incredibili avventure arricchite da incontri con personaggi stravaganti, tra cui la sua eccentrica cugina Topsy (Meryl Streep), riportando vita, amore e risate nella loro casa.



Antonio Bracco
  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento