News Cinema

Il Re Scorpione 4 in Blu-ray e dvd: la storia della saga

1

Ripercorriamo la leggenda di Mathayus al cinema, tra muscoli ed esotico sovrannaturale


Dopo l’assassinio del sovrano Norvania, il leggendario Re Scorpione è deciso a vendicarlo ma tutto il regno trama contro di lui. Tra forze demoniache, maghi, stregoni e tanti combattimenti, riuscirà a riportare la pace tra il suo popolo?

Grazie a Universal, che lo rende disponibile per il mercato dell’home video italiano in Blu-ray e dvd, preparatevi a vivere una nuova avventura con Il re Scorpione 4 – La conquista del potere (2015) di Mike Elliott (regista di Blue crush 2), impreziosito da un ricco cast comprendente Rutger ”Blade runner” Hauer, la Ellen Hollman della serie televisiva Spartacus: Sangue e sabbia, il Lou Ferrigno che concesse anima e corpo all’incredibile Hulk nell’omonimo telefilm, Will ”Van Helsing” Kemp e Michael ”Terminator” Biehn, con Victor Webster per la seconda volta nei panni del protagonista.

Infatti, nel corso del prologo de La mummia – Il ritorno (2001) di Stephen Sommers, sequel de La mummia (1999) diretto dallo stesso, non dimentichiamo che fu The Rock (al secolo Dwayne Johnson) ad incarnare il guerriero che, seimila anni addietro, cedette la sua anima al Dio Anubi pur di sconfiggere i propri nemici; prima ancora di riportarlo in scena, appunto, all’interno del movimentatissimo spin-off Il Re Scorpione (2002) di Chuck Russell, ambientato nel 3000 a.C. a Gomorra, dove delle tribù nomadi rivali finivano per allearsi contro un malvagio tiranno deciso a prendere il controllo totale della regione sterminandole.



Quindi, se nella prima delle due citate pellicole sommersiane abbiamo avuto modo di fare conoscenza con gli archeologi Richard, Evelyn e Jonathan – rispettivamente con i volti di Brendan Fraser, Rachel Weisz e John Hannah – che, alla ricerca di un tesoro scomparso, si ritrovavano in mezzo alle rovine egizie alle prese con la mitica creatura bendata del titolo, fu solo nella seconda – ambientata dieci anni dopo – che entrò in scena, resuscitato, colui che primeggiò tra gli Accadiani e il cui vero nome era Mathayus.

Mathayus era del tutto assente ne La mummia – La tomba dell’Imperatore Dragone (2008) di Rob Cohen, con Maria Bello al posto della Weisz e il minaccioso risveglio dello spietato sovrano cinese del titolo, condannato dalla strega Zi Yuan a vivere per l’eternità in uno stato di animazione sospesa insieme ai suoi diecimila guerrieri sepolti nell’argilla; ma tornato in azione sia nel prequel Il Re Scorpione 2 – Il destino di un guerriero (2008) di Russell Mulcahy che ne Il Re Scorpione 3 – La battaglia finale (2012) di Roel René, entrambi direct to video.
Il primo, con le fattezze di Michael Copon, lo vide impegnato a scendere negli inferi per recuperare la spada magica tramite cui uccidere il perfido tiranno dai poteri soprannaturali Sargon, alias Randy ”I mercenari" Couture, responsabile della morte del padre; il secondo invece con quelle appunto del succitato Webster, e con il Billy Zane di Titanic (1997) e Ron ”Hellboy” Perlman nel resto del cast, lo pose alla difesa di un impero attaccato da un esercito di guerrieri fantasma nel tentativo di riconquistare il potere e la gloria di un tempo.
Ma muscoli, magia e, soprattutto, botte da orbi tornano in dvd e Blu-ray in questo nuovo episodio di un franchise sempre più immortale!


 



 

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming