News Cinema

Il mio amico vampiro: qualche curiosità sul primo film in live action tratto dalla saga di Vampiretto

Il mio amico vampiro, del 2000, è una coproduzione europea, tratta dalla celebre serie di libri per ragazzi di Vampiretto, scritta da Angela Sommer-Bodenburg.

Il mio amico vampiro: qualche curiosità sul primo film in live action tratto dalla saga di Vampiretto

Nel 2000 usciva al cinema Il mio amico vampiro, una coproduzione europea diretta dal tedesco Uli Eldel, che è il primo adattamento (in live action) di una delle saghe letterarie per bambini più amate: la serie di Vampiretto, della scrittrice Angela Sommer-Bodesburg, pubblicata anche in Italia, sia pure non interamente, da Salani prima e da Giunti poi. Della storia dei libri però resta ben poco nell'adattamento degli sceneggiatori Karey Kirkpatrick e Larry Wilson, neanche i nomi dei protagonisti, se non appunto l'insolita amicizia tra un bambino e un “coetaneo” molto più anziano di lui, visto che è, appunto, un vampiro. Nel cast del film l'americano Jonathan Lipnicki – all'epoca nemmeno decenne e star di Jerry Maguire e Stuart Little - è il piccolo e occhialuto Tony Thompson, mentre l'amico non morto, Rudolph Sackville-Bagg, è interpretato dall'inglese Rollo Weeks, che ha per genitori Richard E. Grant e Alice Krige. Del cast fa parte anche Jim Carter, l'amatissimo maggiordomo della serie Downton Abbey nel ruolo del cacciatore di vampiri Rookery.

Nel film, Tony, 6 anni, e la sua famiglia, si sono trasferiti dalla assolata California alla fredda Scozia e lui si sente solo. Isolato e bullizzato, ha incubi ricorrenti di vampiri che i suoi genitori non prendono minimamente sul serio, fino al giorno in cui un ragazzo irrompe nella sua camera per sfuggire a un inseguitore. È Rudolph, il giovane discendente di una famiglia di vampiri che si nutre solo di sangue di animali. Tra i due nascerà una singolare amicizia e Tony aiuterà il ragazzo e i suoi a trovare un talismano speciale e molto prezioso per loro.

I libri di Vampiretto e le principali differenze con Il mio amico vampiro

Se Il mio amico vampiro ha la tipica struttura di un film per bambini ed è nell'insieme innocuo e per niente pauroso, la saga di Vampiretto (Der Kleine Vampir) in 21 volumi (pubblicati dal 1972 e tradotti in 30 lingue), della scrittrice tedesca Angela Sommer-Bodenburg, sia pure rivolta a un pubblico giovanile, è più inquietante e densa di riferimenti ai film e alla letteratura dell'orrore e presenta nell'insieme situazioni meno edulcorate e personaggi sanguinari. Il protagonista è un normale ragazzino tedesco di 9 anni, Anton Bohnsack, che i genitori lasciano spesso solo in casa e che è appassionato di storie di vampiri. Rüdiger von Schlotterstein, che diventa suo amico, ha 11 anni nonostante ne abbia in realtà diverse centinaia, ed ha una sorella, Anna la Sdentata, per cui Anton inizia a provare teneri sentimenti. I due non morti hanno un fratello perennemente adolescente, brufoloso e dispettoso, Lumpi, due genitori che a loro volta li trascurano e un assortimento di parenti, tra cui la nonna, Sabina la terribile. A dare loro la caccia è il guardiano del cimitero dove hanno le loro cripte. Si tratta di una serie di libri ben scritti e divertenti anche per un adulto appassionato di storie di vampiri, che non hanno avuto altrettanta fortuna nelle loro varie trasposizioni. Oltre al film del 2000 i libri hanno infatti dato origine a una poco vista (ma più fedele) serie tedesco-canadese in 13 episodi nel 1986, seguita da un'altra serie stavolta solo tedesca nel 1993, e al film d'animazione del 2017 Vampiretto (qua la nostra recensione), che pur conservando il titolo originale si rifà in realtà più al lungometraggio live-action che ai libri. Il regista di Il mio amico vampiro, Uli Edel, dopo aver iniziato la carriera con il crudo Christiane F. - Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino e Ultima fermata: Brooklyn, ha firmato opere più superficiali, come il trash erotico con Madonna e Willem Dafoe Body of Evidence, tornando a temi impegnati con La banda Baader Meinhof nel 2008.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming