News Cinema

Il Libro di Henry, il film che è costato a Colin Trevorrow la regia di Star Wars (ma non quella di Jurassic World)

Girato tra un Jurassic Park, fu un insuccesso che spinse la Lucasfilm a togliere il regista dal timone di Star Wars IX.

Il Libro di Henry, il film che è costato a Colin Trevorrow la regia di Star Wars (ma non quella di Jurassic World)

Prima di diventare famoso in tutto il mondo come sceneggiatore e regista di Jurassic World, Colin Trevorrow si era fatto un nome nel mondo del cinema indie statunitense grazie a Safety Not Guaranteed, una bizzarra commedia con Aubrey Plaza, Jake Johnson, Mark Duplass e Kristen Bell che, dopo essere stata presentata al Sundance (dove ha vinto il premio per la miglior sceneggiatura, che era di Derek Connolly), ottenne una nomination come miglior film degli Independent Spirit Awards.
Fu così che Trevorrow venne notato e messo sotto contratto, prima ancora che dalla Universal, dalla Disney, che gli commissionò la sceneggiatura del remake di un classico degli anni Ottanta come Navigator, che da allora - parliamo degli anni tra il 2012 e il 2014 - non è ancora mai stata messa in produzione.
Nonostante ciò, la Disney, complice anche il successo di Jurassic World, annunciò nel 2015 che Trevorrow era stato incaricato di scrivere e dirigere quello che allora era noto come Star Wars IX, il film poi destinato a diventare Star Wars: L'ascesa di Skywalker.
Come tutti sappiamo, però, il nono Star Wars è scritto e diretto da J.J. Abrams. Nel settembre del 2017, infatti, quando già da un mese alcune revisioni al copione di Trevorrow erano state affidate a Jack Thorne, il regista annunciò al mondo il divorzio dal progetto, adducendo quella che nel mondo del cinema hollywoodiano e non solo è la formula di rito che si usa per nascondere lo sporco della realtà sotto il tappeto: divergenze creative.
Cosa è successo quindi in realtà, tra la Disney e Trevorrow? Era successo Il libro di Henry.

Prima ancora di mettersi al lavoro sul primo Jurassic World, Trevorrow aveva messo le mani e la testa su un altro progetto, più piccolo e indipendente rispetto ai blockbuster della Universal e della Disney. Su un film - Il libro di Henry, appunto - basato su un copione originale dello scrittore Gregg Hurwitz che è un curioso esperimento, mettendo assieme il registro del cinema per ragazzi, quello dell'indie americano più quirky e il thriller con valenza sociale, raccontando la storia di un piccolo genio strambo che, assieme alla mamma, scopre una cupa storia di pedofilia nella casa a fianco, dove uno sceriffo apparentemente integerrimo abusa in realtà della figlia.
Messo da parte per via di Jurassic World, Il libro di Henry è stato ripreso in mano subito dopo dal regista, che era riuscito nel frattempo a coinvolgere nel progetto Jacob Tremblay e Naomi Watts, e ha debuttato nelle sale americane nel giugno del 2017, dopo che l'uscita, inizialmente prevista per il settembre dell'anno precedente, era stata improvvisamente fatta slittare in avanti. Subito si è intuito quali potessero essere i motivi di questo lungo rinvio: Il libro di Henry fu accolto con grande freddezza sia dal pubblico che della critica, che anzi lo strapazzò non poco.
Quindi: nel giugno 2017 Il libro di Henry si rivela poco più che un fiasco, e appena un paio di mesi dopo, ecco che arriva la rottura tra Disney e Trevorrow. "Un caso? Non credo," direbbe qualcuno.

Né la Disney né il regista hanno mai ammesso un legame diretto ed esplicito tra il flop del film e l'addio a Star Wars, ma Trevorrow si è mostrato in più di una intervista possibilista su quella che oramai è considerata più di una semplice ipotesi, ammettendo che le reazioni al suo film hanno avuto indubbiamente delle ripercussioni sulla sua carriera.
Alla fine, comunque, non sono state nemmeno eccessive, visto che il buon Colin, perso il treno di Star Wars, è stato comunque rincofermato in sella al reboot giurassico, firmando sia il copione di Jurassic World - Il regno distrutto, secondo film della rinnovata serie, che la regia del terzo film, di cui ancora non conosciamo un titolo ufficiale, ma che per ora chiamiamo Jurassic World 3.



  • Critico e giornalista cinematografico
  • Programmatore di festival
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming