News Cinema

Il Giorno e la Notte: Daniele Vicari gira il primo film in smart working ai tempi del Covid-19

Dirigendo a distanza 4 coppie di attori che ricevono istruzioni anche da scenografo, costumiste e direttore della fotografia, il regista racconta l'impatto dell'isolamento da lockdown sui sentimenti.

Il Giorno e la Notte: Daniele Vicari gira il primo film in smart working ai tempi del Covid-19

Daniele Vicari "approfitta" dell'isolamento a cui il Coronavirus ci ha costretto e che ancora parzialmente ci condiziona per girare un suo personalissimo film sulla quarantena, che tuttavia non parla della corrente pandemia, ma di un misterioso attentato chimico nella città di Roma che costringe tutti a chiudersi in casa. Il Giorno e la Notte è la storia di 4 coppie e il regista lo sta girando rispettando le regole dello smart-working, il che significa ognuno nel proprio domicilio. Dalla sua abitazione Vicari sta coordinando gli attori, che effettuano loro stessi le riprese per mezzo di un kit che gestisce la camera che li sta filmando.

In remoto lavorano anche le costumiste Francesca e Roberta Vecchi, la scenografa Beatrice Scarpato e il direttore della fotografia Gherardo Gossi, dando una serie di istruzioni su abiti scena, arredi e illuminazione. Su 4 coppie di interpreti, 3 lo sono anche nella vita e dentro le mura domestiche si trovano messe alle strette, in un confronto intimo e inesorabile che spesso è scontro, ma anche incontro, e che soprattutto porta a nuove consapevolezze.

Il Giorno e la Notte è prodotto da Andrea Porporati e Francesca Zanza con la Minollo Film e vede protagonisti Dario Aita, Elena Gigliotti, Barbara Esposito, Francesco Acquaroli, Isabella Ragonese, Matteo Martari, Milena Mancini, Vinicio Marchioni, Giordano De Plano. La scenografia è di Daniele Vicari e Andrea Cedrola, il montaggio di Andrea Campajola e musiche originali sono di Teho Teardo.  

"L'idea di fare un film nonostante il Lockdown e il distanziamento sociale, le mascherine e la paura del contagio" - ha dichiarato Vicari - “nasce proprio dalla voglia di tradurre artisticamente questo momento condivisa con i miei principali collaboratori e con un gruppo di attori e attrici che amo profondamente, per reagire creativamente alla paura, non per 'raccontare il Coronavirus' ma quella condizione di isolamento e restrizione che ha caratterizzato gli ultimi due mesi della nostra vita e che negli ultimi anni avevamo già sperimentato a causa di attentati terroristici che si sono susseguiti da Londra a Madrid, da New York a Parigi. La paura di circolare liberamente, la restrizione della libertà, ci pone delle domande importanti offrendo drammaturgicamente una grande occasione di racconto: per esempio cosa accade ai nostri sentimenti in questa condizione?".

Il Giorno e la Notte è dunque un film in piena regola, oltre che una testimonianza di tenacia e di amore per il cinema e i suoi mestieri, non un instant movie ma una storia vera, che nasce dalla consapevolezza che "anche nei momenti più difficili la creatività può trovare nuove vie e stimoli". 

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming