News Cinema

Il cinema negli USA riparte in estate? Una catena scommette sul sì

13

L'AMC Theatres si è assicurata fondi per resistere alla pandemia, il suo capo si confida con Variety e mostra la fiducia di cui tutto il settore ha bisogno.

Il cinema negli USA riparte in estate? Una catena scommette sul sì

Alla luce dei recenti ulteriori slittamenti di No Time To Die e altri film attesi, per gli addetti ai lavori nel settore del cinema ci vuole una gran forza per sfoderare ottimismo: per questo ci sembra corretto segnalare proprio una dose di quest'ultimo nelle parole di Adam Aron, CEO della celebre catena di esercenti americana AMC Theatres, regalate in un'intervista a Variety. S'intravede una luce alla fine del tunnel? Leggiamo cosa ci dice.

Leggi anche L'Unione Esercenti Cinematografici Italiani risponde al ministro Franceschini e richiede tutele

Possibile una ripartenza del cinema in America nell'estate 2021?

Dopo aver nei mesi scorsi drammaticamente annunciato la quasi-bancarotta dell'AMC Theatres, che avrebbe messo in ginocchio una nutrita parte degli esercenti statunitensi, il suo CEO Adam Aron ha qualche giorno fa comunicato che la catena è riuscita non senza fatica ad assicurarsi fondi per ben 917 milioni di dollari, sufficienti a tenerla a galla ancora per diversi mesi nel periodo di crisi Covid, in attesa che il piano vaccini riavvii la macchina. Aron prevede che questo stato di cose non si protrarrà oltre l'estate inoltrata o l'inizio dell'autunno, quando torneranno in sala le uscite corpose dei grandi studi, necessarie a riattirare il pubblico fuori di casa: "Credo che avremo una stagione cinematografica estiva. La seconda metà del 2021 dovrebbe essere molto più luminosa della prima." C'è da aggiungere che negli States, a differenza che in Italia e in altri paesi, il circuito al momento è chiuso a zone, non interamente, anche se l'assenza di piazze come Los Angeles o New York naturalmente compromette gli introiti in modo drammatico.
A precisa domanda sulle strategie di major come la Disney o la Warner Bros, che guardano a un equilibrio tra la distribuzione cinematografica e la promozione delle proprie piattaforme di streaming, Adam ha risposto: "Stiamo ancora discutendo con la Warner Bros, siamo stati la prima catena a prendere Wonder Woman 1984, così come siamo stati i primi a rispondere con orrore al loro annuncio sulle uscite per l'intero 2021 [negl USA in contemporanea al cinema e su HBO Max, ndr]. Dovremo discutere ancora con la Warner Bros."

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo