News Cinema

Il Batman di Michael Keaton compie 30 anni... e poteva essere Steven Seagal

317

Lo sceneggiatore Sam Hamm ha rivelato che i vertici Warner Bros erano un po' confusi sul casting.

Il Batman di Michael Keaton compie 30 anni... e poteva essere Steven Seagal

Vi traumatizza l'idea di Robert Pattinson nei panni del prossimo Batman? Poteva andarvi peggio. Nelle celebrazioni per i 30 anni del Batman di Tim Burton, come sappiamo interpretato da Michael Keaton (anche allora contestato), lo sceneggiatore Sam Hamm ha rivelato che ci furono parecchie difficoltà nel capire come gestire il casting con i vertici della Warner Bros. Discutendone con SyFyWire, Hamm ha fatto un nome alternativo a Keaton, un nome che non manca di suscitare una certa ilarità.

"C'erano un sacco di persone alla Warner che volevano puntare su una star dell'action. Ragionavano su Batman, non su Bruce Wayne. Solo che devi far funzionare Bruce Wayne, perché Batman nella maggior parte dei casi sarà una controfigura, o qualcuno che corre in costume nei campi lunghi. Non hai bisogno dell'esperienza d'arti marziali di uno Steven Seagal o tipi simili, perché puoi bluffare su quella roba. Seagal fu uno che ci suggerirono. [...] Era appena apparso sulla scena, la gente pensava: cacchio, questo spacca tutto. Potrebbe essere Batman. Ma non credo siamo mai arrivati al punto in cui lesse il copione, era giusto uno dei nomi che giravano nell'aria."

Nella nostra parziale ignoranza fumettistica, per quel che conosciamo del personaggio, ci sembra che fisicamente l'attore più somigliante al Bruce Wayne dei fumetti DC sia stato finora Ben Affleck. Nonostante questo, nel contesto del Batman di Burton, a nostro modesto parere funzionava perfettamente anche Keaton, perché l'interpretazione dell'universo di Bob Kane da parte di Tim era molto personale. In generale ci sembra che, più che la somiglianza fisica con la fonte disegnata, conti la coerenza del casting con la visione che l'autore cinematografico di turno ha per l'Uomo Pipistrello.
Se si va a scavare, si scopre che a ogni annuncio di un nuovo attore per Batman sono partite proteste di una parte dei fan: forse è inevitabile, per un personaggio iconico che dopo 80 anni appartiene anche al pubblico.



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming