News Cinema

I sequel di Avatar si girano in Nuova Zelanda

Scenari meravigliosi e sostanziosi aiuti economici hanno convinto James Cameron

I sequel di Avatar si girano in Nuova Zelanda

Nel caso delle trilogie de Il signore degli anelli e Lo hobbit era naturale che le riprese venissero effettuate in Nuova Zelanda, patria del regista Peter Jackson.
Meno scontata è invece la scelta della 20th century Fox e della Lightstorm Entertainment di girare in quei luoghi, ma magari non nelle stesse location, i sequel di Avatar.

A influenzare la decisione di James Cameron e del suo entourage sembra siano stati sia la bellezza e diversità degli scenari offerti dallo stato insulare dell'Oceania, sia il sostegno economico da parte del governo neozelandese, sempre più interessato all'industria cinematografica.

Come sappiamo, ad Avatar seguiranno tre film. Il primo uscirà nel dicembre del 2016, il secondo nel dicembre del 2017 e il terzo nel dicembre del 2018.
Le riprese di Avatar 2 cominceranno il prossimo anno in autunno e vedranno nuovamente davanti alla macchina da presa Sam Worthington, Zoe Saldana e Stephen Lang.



  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming