News Cinema

Hugh Jackman si dice favorevole a un reboot di Wolverine (senza di lui)

L'attore ha chiuso alla grande col personaggio grazie a Logan di JamesMangold.

Hugh Jackman si dice favorevole a un reboot di Wolverine (senza di lui)

Hugh Jackman ha affermato di essere più che sereno riguardo qualsiasi decisione la Marvel/Disney prenderà riguardo il personaggio di Wolverine, probabilmente il più amato degli X-Men che l’attore ha interpretato fin dal 2000, anno del primo film diretto da Bryan Singer. E in fondo non potrebbe essere altrimenti, visto il modo spettacolare e toccante con cui nel 2017 Jackman si è congedato dal personaggio: parliamo ovviamente di Logan, magnifico cinecomic diretto da James Mangold.

Ecco la dichiarazione di Hugh Jackman riguardante il futuro di Wolverine: “Sapevo che per me era il momento giusto per lasciare la festa. Non solo per me ma anche per il personaggio. Qualcun altro lo raccoglierà e lo porterà avanti. È troppo buono perché non succeda. È come se stessi  tornando a casa quando ti chiama un amico dicendoti che c’è è arrivato un DJ e la sua musica è favolosa, e ti chiede se stai tornando alla festa. E tu rispondi che sembra bello ma…no. Faranno bene con qualcun altro.”

Il prossimo film in cui vedremo Hugh Jackman è Bad Education, tratto dalla vera storia di un dei più grossi scandali legati all’istituzione scolastica in America. Con lui ci sono anche Allison Janney e Ray Romano. Presentato allo scorso Toronto Film Festival, il film è anche nel programma (adesso online) del Tribeca Film Festival.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming