Hellboy: la scena più difficile da girare, secondo il protagonista David Harbour

-
Share
Hellboy: la scena più difficile da girare, secondo il protagonista David Harbour

“Non è una nuova versione del personaggio, si tratta dell’unica originale”. Non fa melina Mike Mignola, il creatore del personaggio a fumetti, nel portare in trionfo il nuovo film ispirato da Hellboy, anche perché questa volta è stato coinvolto in prima persona, a stretto contatto con il regista Neil Marshall, come non era accaduto con i due precedenti adattamenti di Guillermo Del Toro. Il titolo ci aiuta a capire come, a questo punto, siano semplicemente ignorati dalla cronologia ufficiale.

Un film che non fa sconti, con “violenza intensa, spargimenti di sangue e linguaggio forte”, come dice la motivazione per il divieto americano R, ai minori di 17 anni non accompagnati, mentre in Italia è per tuttiUn impegno non facile, quindi, con effetti speciali ma anche le solite salaci battute ironiche sparate a raffica dal protagonista. Umorismo, teste mozzate, divertimento e un nuovo interprete come David Harbour.

Proprio lui ci dice in questa intervista video qual è stata la scena più difficile da girare, ma non solo per lui, anche per gli spettatori più o meno coinvolti.



Mauro Donzelli
  • giornalista cinematografico
  • intervistatore seriale non pentito
Lascia un Commento
Schede di riferimento
Lascia un Commento