News Cinema

Heath Ledger si rifiutò di salire sul palco degli Oscar per una gag omofobica su Brokeback Mountain

358

Nel 2006, quando I segreti di Brokeback Mountain ottenne 8 nomination e vinse 3 Oscar, i due protagonisti Jake Gyllenhaal e Heath Ledger furono invitati a fare una presentazione sul palco. Ledger non fu d'accordo e Gyllenhaal spiega perché.

Heath Ledger si rifiutò di salire sul palco degli Oscar per una gag omofobica su Brokeback Mountain

Quando nel 2006 I segreti di Brockback Mountain ricevette otto nomination agli Oscar, i due protagonisti Jake Gyllenhaal e Heath Ledger furono invitati a essere tra le celebrità che salgono sul palco e presentano categorie di premiati, film o esibizioni musicali. Come abitualmente accade alla cerimonia di premiazione degli Academy Awards, sono gli attori che si sono messi più in risalto nell'ultimo anno a essere chiamati insieme alle star sempreverdi. Pochi mesi prima Gyllenhaal e Ledger avevano mostrato la loro interpretazione dei due cowboy omosessuali nel film di Ang Lee alla Mostra del Cinema di Venezia dove vinse il Leone d'Oro. Agli Oscar gli attori erano entrambi candidati, ma la statuetta andò a regia, sceneggiatura e colonna sonora. La presenza sul palco era scontata, in un momento in cui entrambi avrebbero potuto ricevere l'applauso del pubblico, però Ledger si rifiuto e Gyllenhaal spiega perché.

In un'intervista rilasciata al magazine Another Man, Jake Gyllenhaal ricorda che quell'anno gli autori della serata degli Oscar avevano proposto di fare l'apertura della cerimonia con proprio con i due protagonisti di Brockback Mountain. "Avevano pensato a una gag divertente sul film, ma Heath rifiutò l'idea. Per me all'epoca era ok, faccio come volete, se è per farsi due risate..." racconta l'attore, "Heath però disse no, per lui non c'erano battute da fare sul film e ripensandoci ora, è stato molto intelligente da parte sua". Per il compianto Ledger, scomparso nel 2008, come aveva già raccontato in precedenza Gyllenhaal, scherzare o fare battute a sfondo omofobico era fuori discussione. Dopo l'uscita al cinema di I segreti di Brokeback Mountain le gag su cowboy omosessuali erano all'ordine del giorno in qualunque programma TV e Ledger ha sempre respinto l'idea di alleggerire i toni scherzandoci su, per lui quei personaggi e la storia erano sacri.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming