News Cinema

Harry Potter, Daniel Radcliffe ricorda Alan Rickman nel ruolo di Severus Snape: "Ero terrorizzato da lui"

25

Alan Rickman è stato talmente convincente nei panni di Severus Piton che il giovane Daniel Radcliffe, nei primi film di Harry Potter, era "terrorizzato" dal compianto attore. L'ex volto del mago più famoso del cinema ha ricordato con affetto il collega e amico in una recente intervista.

Harry Potter, Daniel Radcliffe ricorda Alan Rickman nel ruolo di Severus Snape: "Ero terrorizzato da lui"

Chi è cresciuto con la saga letteraria e cinematografica di Harry Potter sa bene quanto il professor Severus Snape (o, che dir si voglia, Severus Piton) abbia messo in soggezione gli studenti di Hogwarts. Il suo aspetto oscuro, i modi glaciali e l'aperta ostilità nei confronti di chiunque sono state magistralmente portate sullo schermo da Alan Rickman. Ad oggi, è letteralmente impossibile immaginare qualcuno più adatto della compianta star inglese nel ruolo di uno dei personaggi più complessi e sorprendenti dell'intero franchise.

L'attore, scomparso nel 2016, all'età di 69 anni, ha reso il suo personaggio talmente credibile che Daniel Radcliffe, inizialmente, rimase terrorizzato nel vederlo in scena. Il londinese ha vestito per la prima volta i panni di Harry Potter quando aveva appena 11 anni. Trovarsi di fronte un artista del calibro di Rickman in un ruolo tanto spaventoso ha fatto sì che la sua immedesimazione nel giovane mago non richiedesse grande sforzo.

Ospite del podcast Happy Sad Confused, Radcliffe ha ammesso che, nei primi tre film della saga, aveva una gran paura del tenebroso insegnante di pozioni nato dalla penna di J.K. Rowling. Le pellicole in questione sono dunque Harry Potter e la pietra filosofale (2001), Harry Potter e la camera dei segreti (2002) e Harry Potter e il prigioniero di Azkaban (2004).



"Ero così intimidito da Alan Rickman - ha ammesso il 34enne dopo aver visto una clip in cui l'attore parlava positivamente di lui - Come puoi non esserlo con quella voce. Solo ascoltando quella voce, non puoi dimenticare quanto fosse profonda, finché non risuona dentro di te. Ero così impaurito da lui per i primi tre film. Ero terrorizzato e pensavo: 'Questo tizio mi odia'.”

Non è difficile credere alle parole di Radcliffe. Immaginate essere un preadolescente al suo esordio sul grande schermo e trovarsi di fronte ad un mostro sacro che interpreta un personaggio che già di suo mette in soggezione! Nella vita reale, al contrario, i due artisti hanno stretto un ottimo rapporto di amicizia, basato sulla stima reciproca.

Nella clip cui si accennava poco sopra, Alan Rickman commentava la pressione che quei ragazzi così giovani avevano dovuto affrontare in seguito al successo di Harry Potter. Inoltre, dichiarava di sentirsi orgoglioso del successo che Daniel stava riscuotendo a Broadway in quel momento. “[Alan, ndr] Ha accorciato una vacanza in Canada per venire a vedermi in Equus - ha aggiunto Radcliffe - Ha visto ogni opera teatrale in cui ho recitato, quando era in vita. Dopo uscivamo insieme e ne discutevamo."

Il pluripremiato interprete è una di quelle figure di cui non si può non sentire la mancanza. Apprendere poi che fosse tanto generoso con le nuove generazioni di attori - non solo artisticamente, ma anche umanamente - non fa che confermare che grave perdita abbiano subito il mondo del cinema e del teatro. Nel corso della sua brillante carriera, Rickman ha vinto un BAFTA, un Golden Globe, un Premio Emmy e uno Screen Actors Guild Award. È stato inoltre candidato due volte al Tony Award come miglior attore.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming