News Cinema

Gus Van Sant al lavoro sull'adattamento del manga Death Note

2053

In preparazione da anni alla Warner, la trasposizione del manga di culto è affidata al regista americano.

Gus Van Sant al lavoro sull'adattamento del manga Death Note

Sulla carta può sembrare una scelta strana, ma Gus Van Sant è un regista duttile e di grande talento che non ha mai mancato di sorprendere.

La Warner ha infatti affidato a lui un progetto di cui è proprietaria da anni e a cui tiene molto: l'adattamento del manga di culto Death Note.

Nel 2011 Shane Black si era impegnato a portarlo sullo schermo ma poi, fino a oggi, non se ne era saputo più niente. Sembra comunque che la sceneggiatura più recente sia proprio opera di Black.

Il manga di Tsugumi Ohba, illustrato da Takeshi Obata tra il 2003 e il 2006, racconta le avventure di uno studente liceale che entra in possesso di uno strano taccuino. In pratica scopre che solo scrivendoci il nome di qualcuno ne causa la morte istantanea. Il ragazzo decide di utilizzarlo per liberare la terra dai criminali, ma quando i cadaveri cominciano ad accumularsi, un detective privato si mette sulle sue tracce.

Da Death Note sono già stati tratti già tre film giapponesi - uno diretto dal regista di Ringu, Hideo Nakata - una serie anime e una di videogame ma questo sarà il primo adattamento americano.



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming