News Cinema

Guida alle uscite del weekend – 07/11/08

Fine settimana ricchissimo, che si apre nel segno del ritorno di James Bond. Ma a completare il menù ci sono anche gli esordi dietro la macchina da presa dello sceneggiatore Guillermo Arriaga e di due giovani italiani come Rovere e Tummolini. L'horror francese Frontiers omaggia il recentemente trascorso Halloween, e per i bambini Tiffa...


Fine settimana ricchissimo, che si apre nel segno del ritorno di James Bond. Ma a completare il menù ci sono anche gli esordi dietro la macchina da presa dello sceneggiatore Guillermo Arriaga e di due giovani italiani come Rovere e Tummolini. L'horror francese Frontiers omaggia il recentemente trascorso Halloween, per chi ama il mare c'è Deep Water e per i bambini Tiffany e i tre briganti.


Quantum of Solace

 

Daniel Craig torna a vestire i panni di 007 e questa volta deve affrontare un cattivo (Almaric) che minaccia di privare il Sudamerica di un’importante risorsa naturale. Diretto da Mark Forster, ha un ritmo forse eccessivamente indiavolato, ma ci regala un James Bond più vero, un uomo sofferente, vendicativo, malconcio.Le Bond girl sono Olga Kurylenko e Gemma Arterton, ma 007 le guarda appena. (c.p)

 

The Burning Plain

 

Nell'esordio nella regia dello sceneggiatore Guillermo Arriaga, Charlize Theron (che esordisce in scena seminuda) è una donna emotivamente danneggiata e in fuga dal suo passato. Ancora storie intrecciate e differenti piani geo-temporali che si accavallano senza soluzione di continuità: ma Arriaga regista non ha la mano dell'ex amico Iñárritu. E si vede. Meritato il premio Mastroianni ottenuto a Venezia dalla brava e bella Jennifer Lawrence. Per gli amanti dei melodrammoni consolatori.  (f.g.)

 

Un gioco da ragazze

 

Imperfetto, grossolano,  ingenuo e zeppo d'errori. Ma anche coraggioso, nichilista, lontano da moralismi o ammiccamenti voyeuristici. Il film dell'esordiente Matteo Rovere - che è giovanissimo e tecnicamente assai preparato - ha qualcosa da dire e lo fa con una schiettezza non da poco. Con tutti i suoi tanti difetti, Un gioco da ragazze è cinema italiano più interessante di tanto altro, magari più "corretto" ma spesso banale e vacuo. (f.g.)

 

Frontiers

 

Sbarca nelle sale nella sua versione uncut uno degli horror francesi più chiacchierati degli ultimi mesi. Truculento e sfacciato ai limiti del sadismo, Frontiers è esplicitamente e dichiaratamente derivativo, ma si spinge parecchio avanti col gore. Certe scelte, specie riguardanti alcuni simbolismi politici e non solo, sembrano spesso gratuite; ma l'inquadratura finale del senso (non banale) pare offrirlo. Astenersi vegetariani o deboli di stomaco.  (f.g.)

 

Un altro pianeta

 

Mille euro di budget. Due settimane di riprese. Una spiaggia del litorale romano nota per le frequentazioni gay e naturiste. Stefano Tummolini esordisce nella regia e firma un film ingenuo e naif, ma dal cuore d'oro. Non sempre il tentativo di rifuggire dagli stereotipi dominanti sull'omo- e sull'eterosessualità sono riusciti, e la retorica fa capolino. Ma Tummolini inneggia al recupero dell'amore e della tenerezza: come dargli contro?   (f.g.)

 

 

Tiffany e i tre briganti

 

Animazione tedesca per bambini, tratto da un romanzo di Tomi Ungerer intitolato "I tre briganti."

 

 

 



Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming