News Cinema

Guida alle uscite del 18/09/2009

Superata l'estate ed il parziale stallo dovuto al Festival di Venezia, riparte alla grande la stagione cinematografica. In questo weekend che sa già d'inizio autunno gli appassionati di cinema possono scegliere tra i nuovi lavori di Woody Allen e Steven Soderbergh, un capolavoro di Miyazaki finalmente distribuito, un thriller firmato T...


Superata l'estate ed il parziale stallo dovuto al Festival di Venezia, riparte alla grande la stagione cinematografica. In questo weekend che sa già d'inizio autunno gli appassionati di cinema possono scegliere tra i nuovi lavori di Woody Allen e Steven Soderbergh, un capolavoro di Miyazaki finalmente distribuito, un thriller firmato Tony Scott, il cinema italiano di Terracciano e Castellitto ed un cinefilissimo film romeno ad episodi.

 

The Informant

Basandosi su una storia vera che pure ha dell'incredibile, sulla quale aveva messo gli occhi anni fa, Steven Soderbergh gira una commedia che tocca diversi registri, strizza l’occhio agli anni Settanta del cinema e della tv e che ha in Matt Damon un riuscito protagonista. Divertente e stralunato, The Informant riesce anche a raccontare l’ansia di verità e menzogna, e lo scarto tra quel che si è e quel che si vorrebbe essere che pare affliggere il mondo in cui viviamo.

 

Il mio vicino Totoro

Uno dei capolavori riconosciuti del maestro dell’animazione giapponese Hayao Miyazaki sbarca finalmente nelle sale italiane a ventun anni dalla sua realizzazione. Ma nonostante gli anni trascorsi, Il mio vicino Totoro mantiene inalterate la sua magia e il suo fascino (appunto) senza tempo. Da non perdere, per grandi e piccoli.

 

Basta che funzioni

Woody Allen torna a girare nella “sua” New York, ma riprende (almeno in parte) i ragionamenti sull’amore che già aveva proposto in Vicky Cristina Barcelona. Scanzonato e tagliente nella prima parte, Basta che funzioni si adagia un po’ su se stesso nella seconda, dove il ritmo cala e i sottotesti di Allen si fanno sentire più pedantemente. Protagonisti Evan Rachel Wood (un po’ evanescente) ed il simpatico Larry David di Curb Your Enthusiasm.

 

PELHAM 1 2 3 Ostaggi in metropolitana

Tony Scott gira con il consueto stile un thriller metropolitano (in tutti i sensi) che si regge sul confronto tra un Denzel Washington eroe per caso e un John Travolta criminale per scelta, tanto contenuto il primo quanto volutamente sopra le righe il secondo. Le dinamiche della trama sono tradizionali e piuttosto prevedibili, per quanto si omaggi da un lato una New York sistema organico e pulsante, dall’altro si punti il dito contro una finanza (che fa andare) fuori controllo.

 

Tris di donne e abiti nuziali

Napoli, gioco d’azzardo, debiti e spese matrimoniali s’intrecciano nelle vicende di questo film. Il regista napoletano Vincenzo Terracciano scrive e dirige una storia tragicomica che trova nel cast (e in Sergio Castellitto) e nella solidità della scrittura i suoi punti di forza principali.

 

Racconti dell'età dell'oro

Cinque giovani autori di quella che è ritenuta una delle più interessanti cinematografie emergenti europee, quella romena, hanno realizzato questo film ad episodi che riflette con umorismo, distacco e ironia sugli anni finali della dittatura comunista di Ceausescu. Tra di loro, il Christian Mungiu di 4 mesi, 3 settimane e 2 giorni. Il film è stato presentato nella sezione Un Certain Regard al 62mo Festival di Cannes.

 

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming