News Cinema

Guardiani della Galassia vol. 3, lo stato dei lavori secondo James Gunn

36

Reduce da The Suicide Squad - Missione suicida, James Gunn ci aggiorna sullo stato dei lavori per Guardiani della Galassia vol.3, ne conferma il titolo. Ha fatto cambiamenti negli ultimi mesi, per aggiornare il copione alle ultime novità del Marvel Cinematic Universe?

Guardiani della Galassia vol. 3, lo stato dei lavori secondo James Gunn

A che punto è il progetto di Guardiani della Galassia Vol. 3? Il regista James Gunn, reduce da The Suicide Squad: Missione suicida, nelle nostre sale dal 5 agosto, è pronto a partire e ha fornito qualche coordinata durante la promozione di quest'ultimo, incurante della "concorrenza" DC - Marvel. James gioca su due fronti e non ha nemmeno paura di raccontare qualcosa sul dietro le quinte. Per esempio: ci sono state pressioni dai vertici dei Marvel Studios e da Kevin Feige per fargli cambiare qualcosa del terzo capitolo delle avventure di Star Lord? A che punto è la sceneggiatura, firmata da lui stesso?

Ho continuato a smanettare su diverse cose e ad aggiungerne altre, per capire come scambiare l'ordine di altre ancora - al momento sono su un'altra stesura - ma si tratta di piccole cose rispetto al grosso già fatto. In pratica ho finito di scriverlo tre anni fa. [...]
L'unica volta che mi hano chiesto di inserire qualcosa è stato nel primo film, mi chiesero di mettere Thanos, l'hanno proprio richiesto. Ma a parte quella volta, niente. Piuttosto sono io che presto attenzione alle cose che succedono, quando me ne parlano, quello che riguarda Gamora e via discorrendo. So che ai personaggi sono successe determinate cose, devo tenerlo presente. Ma in generale non mi hanno chiesto nemmeno una volta di mettere nel Volume 3 qualcosa che serva a impostare film futuri. Nemmeno lo farei, peraltro, non mi fa impazzire.

Gunn ha confermato che il titolo del terzo atto sarà semplicemente Guardiani della galassia vol. 3 e che conta di cominciare le riprese in Georgia verso novembre, in previsione di un'uscita collocata nel maggio 2023. Nel frattempo i fan del più folle regista di cinecomic in circolazione potranno saziarsi, oltre che con The Suicide Squad: Missione suicida, con gli otto episodi della serie spin-off Peacemaker, creata per HBO Max e interpretata da John Cena, prevista nel gennaio 2022. Leggi anche Guardiani della Galassia vol. 3, ultimo atto per il Drax di Dave Bautista?

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming