News Cinema

Guadagnino adatta e dirige Body Art di Don DeLillo: protagonisti Huppert e Cronenberg

2

Il regista italiano potrà contare anche sulla partecipazione dell'attore Denis Lavant


Dall'internazionalmente apprezzato scrittore Don DeLillo, autore di "Cosmopolis" da cui è tratto l’omonimo film di David Cronenberg, arriva un altro adattamento per il cinema. Il romanzo in questione è "The Body Artist" del 2001 (titolo italiano "Body Art", lo stesso che avrà il film) e l’onore di scriverne la sceneggiatura e dirigerlo sarà tutto dell’italiano Luca Guadagnino. Guadagnino ha ottenuto fama all’estero con Io sono l’amore, film che fu candidato ai Golden Globes nella cinquina dei titoli stranieri e offrendo un’importante vetrina anche al lavoro della costumista Antonella Cannarozzi che ebbe una nomination agli Oscar.

L'ipnotica storia del libro narra di una performance artist di nome Lauren Hartke in pieno lutto per il suicidio del marito regista. La depressione sulla donna incombe quando un uomo sconosciuto fa la sua comparsa in diversi momenti e in diverse stanze della casa. Guadagnino potrà adattare il romanzo sapendo fin da ora che la protagonista sarà interpretata da Isabelle Huppert e che tra gli uomini sono stati chiamati in causa Denis Lavant e, strano a dirsi, proprio David Cronenberg. Le riprese inizieranno in estate, in tempo perché il film possa essere considerato per una première festivaliera nel 2014, sia questa a Berlino o a Cannes.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming