News Cinema

Glenn Close e la doppia nomination all'Oscar e al Razzie Award: la maledizione dell'attrice continua?

95

Glenn Close è l'unica attrice ad aver ottenuto per lo stesso film (Elegia Americana) la candidatura all'Oscar e al Razzie Award. Andiamo a scoprire chi ha avuto un destino quasi simile e le candidature ai premi per i peggiori film, attori e attrici nel 2021

Glenn Close e la doppia nomination all'Oscar e al Razzie Award: la maledizione dell'attrice continua?

Dando un’occhiata alle nomination agli Oscar, ci siamo accorti che Glenn Close è stata candidata per lo stesso film (Elegia Americana) e lo stesso ruolo ai Razzie Awards, i premi assegnati ai peggiori artisti cinematografici dell’anno. Glenn figura in entrambi i casi nella categoria delle attrici non protagoniste, e in quella degli Academy Awards dovrà vedersela con Maria Bakalova, Olivia Colman, Amanda Seyfried e Youn Yuh-Jung.

Glenn Close appartiene a quella categoria di attori che arrivano a un passo dall'Oscar e poi non vincono. Tutti ricorderemo la sua strabiliante performance in The Wife, per cui era stata candidata come miglior attrice protagonista, eppure nel 2019 la statuetta dorata le fu rubata da Olivia Colman. Sempre nella stessa categoria, la Close è stata nominata per Il mondo secondo Garp, Il grande freddo e Il migliore, ma non ha mai trionfato. Stessa sfortuna per le altre tre candidature come miglior attrice protagonista (Attrazione fatale, Le relazioni pericolose e Albert Nobbs). Staremo a vedere cosa accadrà il 25 aprile, ma a questo punto è una questione di principio e l'Oscar la Close dovrebbe averlo prima o poi, anche perché ha un talento straordinario.

Glenn Close non è la prima attrice ad aver ottenuto la candidatura agli Oscar e ai Razzie Awards lo stesso anno, tuttavia soltanto lei ha gareggiato per lo stesso ruolo. Ecco sette star del firmamento cinematografico andate incontro allo stesso destino.

  • Melissa McCarthy, 2019: candidatura agli Oscar come migliore attrice non protagonista per Copia originale, vittoria di due Razzie (o Raspberry) Awards come peggior attrice per Pupazzi senza gloria e Life of the Party - Una mamma al college.
  • Eddie Redmayne, 2016: nomination all'Oscar come miglior attore protagonista per The Danish Girl e vittoria del Razzie Award come peggior attore non protagonista per Jupiter Ascending.
  • Sylvester Stallone, 2016: candidatura all’Oscar per Creed e vittoria del Razzie Razzie Redeemer Award, una specie di premio di redenzione che "ripara" alle performance così così del passato (e ai Raspberry Awards ottenuti)
  • Sandra Bullock, 2010: vittoria dell’Oscar come migliore attrice protagonista per The Blind Side e conquista di un Razzie Award come peggior attrice per A proposito di Steve.
  • Christopher Walken, 2003: nomination all'Oscar per il miglior attore protagonista per Prova a prendermi e candidatura ai Razzie come peggior attore non protagonistsa per The Country Bears - I favolorsi.
  • Uma Thurman, 1995: nomination all'Oscar come miglior attrice non protagonista per Pulp Fiction e candidatura ai Razzie come peggior attrice per Il nuovo sesso: Cowgirl
  • Jack Nicholson, 1993: candidatura all’Oscar come miglior attore protagonista per Codice d'onore e nomination ai Razzie Award per Hoffa e La gatta e la volpe.

Leggi anche Oscar 2021: Le Nomination

Le candidature ai Razzie Awards 2021

Peggior film

Peggior attore

Peggior attrice

Peggior attrice non protagonista

Peggior attore non protagonista

Peggior combo (coppia) sullo schermo

  • Maria Bakalova & Rudy Giuliani - Borat: Seguito di film cinema
  • Robert Downey Jr. e il suo accento scozzese decisamente poco convincente - Dolittle
  • Harrison Ford e il cane' in Cgi che sembrava del tutto finto - Il richiamo della foresta
  • Lauren Lapkus e David Spade - La Missy sbagliata
  • Adam Sandler e la sua gracchiante voce da sempliciotto - Hubie Halloween

Peggior regista

  • Charles Band - Tutti i tre film di Barbie & Kendra
  • Barbara Bialowas e Tomasz Mandes - 365 giorni
  • Stephen Gaghan -Dolittle
  • Ron Howard - Elegia americana
  • Sia - Music

Peggior sceneggiatura

  • 365 giorni
  • Tutti i tre film di Barbie & Kendra
  • Dolittle
  • Fantasy Island
  • Elegia americana

Peggior remake, sequel o copia

  • 365 giorni (remake/copia polacco di Cinquanta sfumature di grigio)
  • Dolittle
  • Fantasy Island
  • Hubie Halloween (remake/copia di Ernest e una spaventosa eredità)
  • Wonder Woman 1984

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo