Schede di riferimento
News Cinema

George Lucas ha scelto Los Angeles per il suo Museum of Narrative Arts

80

Sarà la città del cinema la location di un museo da 1 miliardo di dollari.

George Lucas ha scelto Los Angeles per il suo Museum of Narrative Arts

Alla fine George Lucas ha scelto Los Angeles, invece di San Francisco, come sede del Lucas Museum of Narrative Arts, il suo museo di memorabilia, cinematografiche e non solo. Questo l'annuncio ufficiale: “Dopo attenti e scrupolosi esame e considerazione, il Consiglio di Amministrazione del Lucas Museum of Narrative Arts è felice di annunciare il progetto di costruire il museo all'Exposition Park di Los Angeles. Siamo stati commossi dall'incredibile supporto positivo che abbiamo ricevuto sia da San Francisco che da Los Angeles durante la selezione. Scegliere una location è stata una decisione estremamente difficile proprio per la desiderabilità di entrambi i luoghi e le città”.

Pagato di tasca propria da re Mida Lucas, il museo costerà in totale un miliardo di dollari e avrà una dotazione in oggetti esposti pari almeno a 400 milioni. Conterrà infatti l'enorme collezione d'arte del regista, sceneggiatore e produttore, consistente in 10.000 quadri e illustrazioni di celebri artisti tra cui Degas, Renoir e Norman Rockwell, assieme a oggetti di scena, illustrazioni, costumi e molto altro dei suoi film di Star Wars e di classici hollywoodiani come I dieci comandamenti. Questo sono le dichiarazioni rilasciate in passato da George Lucas sul museo:

Il Lucas Museum non avrà barriere, né divisioni artificiali tra arte “alta” e “popolare”, permettendovi di esplorare un'ampia gamma di coinvolgente narrativa per immagini. I visitatori meno inclini a visitare un tradizionale museo di belle arti saranno invitati a entrare in contatto e immedesimarsi con forme d'arte che riconoscono e amano”. (...)  “Una sola visita può cambiare non solo il modo in cui pensate ai musei, ma quello che pensate sia arte. Conoscete già l'arte narrativa, perché è l'arte che racconta le storie che amate. La nostra raccolta comprende creazioni originali e artigianali, dagli schizzi agli storyboard, dai set ai costumi dei film. E mettiamo in mostra l'arte narrativa nei quadri, nelle illustrazioni, nei fumetti, nella fotografia e in molti altri media. Vi chiediamo di riconsiderare con noi cosa sia l'arte e apprezzarla per il lato artistico nella narrazione. Vi invitiamo anche ad esplorare la discendenza dell'arte narrativa, così che possiate vedere quale arte abbia ispirato il lavoro e gli artisti di oggi.

Non mancheranno proiezioni quotidiane dei film, da quelli delle origini ai contemporanei, e una serie di conferenze con i registi “più innovativi e interessanti della nostra epoca”. Progettato dall'architetto cinese Ma Yansong, il Lucas Museum coprirà una superficie di sette acri, ovvero oltre 28.000 metri quadri. Per visitarlo bisognerà attendere l'inaugurazione, prevista il 4 maggio 2020 (nella foto il progetto del Museo, dalla forma avveniristica). Per saperne di più, questo il sito ufficiale del museo: lucasmuseum.org.



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming