News Cinema

Frozen 2, il trailer finale mentre Enrico Brignano, Serena Rossi e Giuliano Sangiorgi presentano il sequel Disney

48

In un incontro stampa i tre talent dell'edizione italiana hanno raccontato qualcosa della loro esperienza.

Frozen 2, il trailer finale mentre Enrico Brignano, Serena Rossi e Giuliano Sangiorgi presentano il sequel Disney

Frozen 2 ormai è davvero dietro l'angolo: manca poco alla sua uscita il 27 novembre, così ecco arrivare un nuovo trailer italiano, mentre il film è stato presentato oggi a Roma dai suoi autori e dai talent della versione italiana. Si tratta di Serena Rossi ed Enrico Brignano, come nel primo Frozen doppiatori di Anna e Olaf, più la new entry Giuliano Sangiorgi, che oltre ad avere un breve cameo vocale canta anche la cover di una delle nuove canzoni, "Nell'ignoto".

Serena Rossi è un fiume in piena di gioia, è completamente immersa nel mondo di Frozen. "Che dire? Ci stiamo bene in quest'universo, questa è una storia potente, da donna sono orgogliosa di raccontare la storia di due giovani donne. E poi è vero: l'amore per noi stessi e l'amore che ci danno gli altri può davvero salvare il mondo. Ho pianto davvero in sala di doppiaggio, quest'esperienza mi ha fatto venire la voglia di fare un altro figlio, e di chiamare mia sorella a ogni ora!" Ci sono comunque tanti temi nel film, e Serena ne tocca un altro molto importante: "Uno sguardo al passato può permettere di capire il futuro, dove stiamo andando."

Enrico Brignano si racconta in modo piuttosto schietto. A parte un piccolo ruolo in un cartoon di Asterix, si pensava "lontano dal mondo del doppiaggio, e anche dal mondo Disney. Ero scettico al provino che feci, temevo il controllo e la valutazione della mia voce in America." Il ricordo però della grande performance di Gigi Proietti in Aladdin era tuttavia ancora vivo, la prospettiva della sfida lo stimolava. "Tra il momento in cui ho vinto il provino e il momento in cui cominciai a doppiare il primo Frozen, è successa una cosa: mi è nata una figlia, a quel punto avevo fatto il provino per mia figlia, facevo Olaf per mia figlia. Devo ammettere che sarei stato meno emozionato ad andare a fare un film in America di quanto mi sono emozionato standomene qui a casa a Roma, in sala di doppiaggio". Brignano ci racconta che ora sua figlia ha imparato così bene che il babbo è Olaf, da attivare con la voce la ricerca su internet: "Brignano Olaf!"
Riguardo in particolare a questo sequel, Enrico spiega che la reazione sua e dei colleghi (Serena Rossi, Serena Autieri alias Elsa) dopo una proiezione privata in lingua originale è stata prima un silenzio di tomba, seguito da timorose considerazioni: "E ora dobbiamo fare questo in italiano?"

Giuliano Sangiorgi ci spiega invece di aver accettato l'impegno per due ragioni: amore e vendetta. "Amore perché mia figlia Stellina ha fatto un anno, voglio che pensi che suo padre lavora per la Disney." Vendetta, perché sua nipote spesso nelle trasferte lo costringeva ad ascoltare la colonna sonora del primo Frozen in loop, portandolo alle soglie della follia. "E' la mia vendetta contro tutti per l'assalto ripetuto ai miei timpani, ora ci sono anch'io!"



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming