Free to Run: in anteprima il poster italiano del documentario sulla corsa di Pierre Morath

7
Free to Run: in anteprima il poster italiano del documentario sulla corsa di Pierre Morath

Sarà proiettato per la prima volta in Italia il 5 maggio, in occasione del Festival dei Diritti Umani in programma dal 2 al 7 maggio alla Triennale di Milano, Free to Run il film documentario del giornalista ed ex atleta, Pierre Morath, dedicato al mondo della corsa e del suo rapporto con il progresso della società.

Dalle strade di New York ai sentieri delle Alpi svizzere, da Sao Paulo a Parigi, Pechino o Sydney, la corsa è una pratica che unisce milioni di persone in tutto il mondo. Ma quest'attività sportiva, mezzo di libera espressione del corpo, non è sempre stata così semplice: nel corso dei decenni, la progressiva affermazione della corsa è costellata di episodi che si intrecciano con i più significativi momenti di passaggio della società, come le lotte per l'emancipazione femminile. Le donne hanno dovuto lottare persino per ottenere il semplice diritto di correre. Da Bobbi Gibb e Kathrine Switzer (le prime donne a partecipare alla maratona di Boston) a Fred Lebow (l'inventore della maratona di New York) e Steve Prefontaine (il James Dean delle piste), un inno al grido di Liberté, Égalité, Course à pied.

Del film, raccontato nella versione italiana con la voce di Linus, vi mostriamo qui sotto, in anteprima, il poster italiano ufficiale:


Iscriviti alla nostra newsletter:

Schede di riferimento
Lascia un Commento