Finché c'è prosecco c'è speranza: il trailer del giallo con Giuseppe Battiston nei panni dell'ispettore Stucky

-
7
Finché c'è prosecco c'è speranza: il trailer del giallo con Giuseppe Battiston nei panni dell'ispettore Stucky

Domani sarà nelle sale L'uomo di neve, il film con Michael Fassebender tratto dall'omonimo romanzo di Jo Nesbø che porta per la prima volta al cinema il detective norvegese Harry Hole.
Dal 26 ottobre nei cinema ci sarà invece La ragazza nella nebbia, trasposizione cinematografica dell'omonimo romanzo di Donato Carrisi pubblicato da Longanesi nel 2015, diretto dallo stesso scrittore e interpretato da Toni Servillo.
Il 31, invece, dopo l'anteprima ad ALICE | Kino Panorama Italia, nell'ambito della Festa del Cinema di Roma, sarà la volta di Finché c'è prosecco c'è speranza, il giallo di Antonio Padovan che adatta l'omonimo romanzo di Fulvio Ervas edito da Marcos y Marcos, quello con protagonista l'ispettore Stucky, al cinema interpretato da Giuseppe Battiston.
Eccone il trailer:

In Finché c'è prosecco c'è speranza, Stucky, appena promosso ispettore, è chiamato a investigare su un apparente caso di suicidio: quello del facoltoso conte Desiderio Ancillotto, che si è tolto la vita con un gesto teatrale e improvviso.
Il poliziotto, metà persiano, metà veneziano, tenta goffamente di portare avanti le indagini, schiacciato dall'inesperienza e dal peso di ingombranti questioni irrisolte. Tra filari e bollicine, il tenace ispettore si confronta con bottai, osti, confraternite di saggi bevitori, realizzando che la chiave per risolvere il mistero sta nella peculiare visione della vita che anima la zona; che la soluzione al suicidio-delitto del conte passa per la sua cantina, tra vetro e sughero, alcol e lieviti addormentati.


Iscriviti alla nostra newsletter:

Lascia un Commento
Lascia un Commento