Filming Italy Sardegna Festival: Josh Hartnett e Marisa Tomei alla prima edizione

- Google+
30
Filming Italy Sardegna Festival: Josh Hartnett e Marisa Tomei alla prima edizione

Si svolgerà dal 15 al 18 giugno la prima edizione di Filming Italy Sardegna Festival, una manifestazione dedicata al cinema e alla TV ideato e prodotto da Tiziana Rocca, che ne è Direttore Generale. Direttore Artistico è invece Claudio Masenza, mentre le madrine di chiusura e di apertura sono rispettivamente Sylvia Hoeks e Veronika Logan.

Il programma è vasto e interessante e comprende, innanzitutto, numerose anteprime sia di film che di serie televisive (che verranno proiettati al Forte Cinema del Forte Village - luogo privilegiato del Festival - e nel multisala UCI Cinemas di Cagliari). Fra i titoli cinematografici, Tully di Jason Reitman, 24 Hours to Live di Brian Srmz e Ocean's 8 di Gary Ross, che sarà preceduto da un videomessaggio di George Clooney. Ci sarà inoltre spazio per la maratona di The Avengers e per la proiezione di Stronger, il film con Jake Gyllenhaal ispirato a una toccante storia vera.
Per quanto riguarda le serie, verranno mostrati in anteprima italiana il primo episodio della prima stagione di Patrick Melrose (con Benedict Cumberbatch) e il nono episodio della seconda stagione di Westworld. Ad accompagnare quest’ultimo sarà uno degli interpreti: il brasiliano Rodrigo Santoro, che ricordiamo per esempio in 300.

Santoro è solo uno dei numerosi ospiti di Filming Italy Sardegna Festival. Molti di loro si racconteranno al pubblico e alla stampa durante una serie di incontri dal titolo "Conversazione con". Si comincia il 15 giugno con Cristina Comencini e Josh Hartnett e si prosegue il 16 con Marisa Tomei e Paolo Genovese. Il 17 sarà la volta di Paola Cortellesi e Riccardo Milani e il 19 di Gabriele Muccino.

Altri importanti personaggi, sia italiani che internazionali, si esibiranno ogni sera sul palco della piazzetta di Forte Village, a cominciare da Violante Placido e dall'attore, cantante e musicista statunitense Nat Wolff. Parleranno invece del proprio lavoro e dei progetti che li vedranno coinvolti prossimamente Sylvia Hoeks, Elle Purnell e Joanne Froggatt, che conosciamo soprattutto per Downton Abbey.

Presenza fondamentale è la Duchessa di York Sarah Ferguson, che arriverà al Festival il 16 giugno per il Charity Dinner in suo onore a favore di "Children in Crisis", l'associazione da lei fondata e presieduta con lo scopo di offrire ai bambini più indifesi la possibilità di frequentare la scuola e di e di costruirsi così un futuro. Da segnalare anche Paola Minaccioni e Stella Egitto.

Il Filming Italy Sardegna Festival va molto fiero del Premio Nanni Loy, a cui dedica uno speciale riconoscimento destinato a figure di spicco del panorama cinematografico e culturale italiano. Ideato da Antonello Sarno e assegnato da un comitato d’onore di cui fanno parte Patrizia Carrano, Marina Cicogna, Claudio Masenza, Chiara Sbarigia, Gianluca Pantano e Tiziana Rocca, verrà consegnato a Paola Cortellesi, Paola Minaccioni, Paolo Genovese e Gabriele Muccino.

"Filming Italy Sardegna Festival nasce dalla volontà di aprire una nuova finestra tra le manifestazioni italiane che parli al pubblico di cinema e di televisione” - ha dichiarato Tiziana Rocca a proposito della sua nuova "creatura" - e che faccia interagire i personaggi del piccolo e del grande schermo con lo spettatore, motore unico della riuscita di un prodotto culturale. Tra gli obiettivi anche quello di far incontrare il mondo dell'intrattenimento del nostro paese e quello estero, con l’intento di promuovere l’internazionalizzazione e i nostri territori".
"L'idea stessa di 'Cinema' è in rapida evoluzione" - ha detto invece Claudio Masenza - "e il Filming Italy Sardegna Festival intende rappresentare una sfaccettata realtà in continua trasformazione. Fruito oggi attraverso nuove e diverse piattaforme, il cinema sta velocemente inglobando le serie televisive, spesso più coraggiose e all'avanguardia rispetto ai prodotti ancora vincolati a un primo passaggio in sala. Le serie TV si stanno guadagnando una 'dignità' e un rispetto che in passato erano loro negati: i pregiudizi artistici verso questa forma di spettacolo son caduti e la narrazione - sfuggendo alle classiche regole di minutaggio - può contare su un approfondimento delle storie e dei personaggi come mai prima d'ora".

Il Filming Italy Sardegna Festival è organizzato da Agnus Dei di Tiziana Rocca in collaborazione con APT - Associazione Produttori Televisivi, con il sostegno di Forte Village e in collaborazione con UCI Cinemas. Comingsoon.it sarà presente al festival con articoli quotidiani.



Lascia un Commento
Lascia un Commento