News Cinema

Film Horror 2017 da vedere

7

Migliori Film 2017: Cosa vedremo, cosa dovremmo vedere e cosa vorremmo vedere nel nuovo anno.

Film Horror 2017 da vedere

Sul precario stato di salute del genere si discute da anni e a guardare il numero dei film horror prodotti prende lo sconforto: che sia vero che in tempi in cui il grande orrore è ovunque, il genere abbia perso la sua funzione vicaria e catartica? Esorcizzare la paura del terrorismo, della violenza, della guerra e della povertà andando ad assistere alle finte e rassicuranti sofferenze altrui, insomma, non tira più come una volta. E non ci sono neanche più i grandi autori a portarci film opere coraggiose di un certo livello. Ormai si punta sul sicuro: bassi budget, sequel, prequel, reboot e spinoff coprono il grosso del mercato e qualche piccola perla resta soffocata nelle maglie della distribuzione, arrivando direttamente in home video o uscendo a ferragosto quando va bene. Ad esempio risultano ancora non pervenuti il divertente e originale What We Do In the Shadows di Taika Waititi e The Hallow di Corin Hardy, solo per citarne due. Comunque tra i film del 2017 potremmo avere anche qualche sorpresa e questo - salvo errori e/o omissioni - è quanto offrirà il mercato.

Non ha ancora una data di uscita ma ha per fortuna un distributore Autopsy, primo film in lingua inglese diretto dal norvegese André Øvredal, autore in patria del notevole The Troll Hunter. Brian Cox ad Emile Hirsch sono due coroner, padre e figlio, che si trovano a dover fare l’autopsia di una sconosciuta senza segni di violenza all’esterno, ma devastata dentro. Man mano che la aprono, i due si trovano ad affrontare orrori inimmaginabili. Passando alle saghe, il 16 febbraio si conclude, 4 anni dopo il quinto capitolo, con Resident Evil 6 - The Final Chapter, quella videoludica iniziata da Paul W.S. Anderson, che li ha scritti tutti e ne ha diretti 4, incluso il primo del 2002. Protagonista è sempre la splendida Milla Jovovich (sua moglie dal 2009) nel ruolo di Alice, che in quest’ultimo episodio ritornerà a Raccon City dove la Umbrella Corporation sta radunando le sue forze contro i sopravvissuti all’Apocalisse. Sono invece cinque i film di un’altra serie, che non sappiamo ancora se si concluderà o meno con Underworld - Blood Wars, in uscita il 30 marzo. Anche qua basso budget ma abbondanza di azione, con un'altra bellissima protagonista femminile, la Selene di Kate Beckinsale, nelle eterne ed epiche battaglie su uno sfondo blu notte tra vampiri e Lycans.





Tra i film lungamente attesi e con un budget maggiore, è ancora incerta la data di uscita italiana di uno dei film più attesi, tratto da Stephen King: IT, che in America uscirà il 9 settembre, diretto da Andrès Muschietti. Lo aspettiamo con ansia e trepidazione perché vorremmo vedere una versione veramente paurosa e soddisfacente dopo quella edulcorata della miniserie tv che ha spaventato molti bambini (e non sufficienti adulti). A metà tra horror e fantascienza dovrebbe essere La particella di Dio del nigeriano Julius Onah, la cui uscita è fissata al 16 marzo. Prodotto dalla Bad Robot di J.J. Abrams, contiene un misterioso riferimento a Cloverfield nel titolo internazionale, e al momento non ne sappiamo di più se non che è interpretato da Daniel Bruhl e Elizabeth Debicki. Uno dei film che attendiamo con maggiore curiosità è sicuramente La cura dal benessere di Gore Verbinski, che riporta il regista americano al genere che ha affrontato nel remake Ring e nel suo sequel. Del film abbiamo già visto un paio di bellissimi trailer che promettono davvero molto, sia dal punto di vista visuale che da quello narrativo, ma aspettiamo di vederlo per giudicare. Dalle parti degli zombi ci porterà il 16 marzo Patient Zero con Natalie Dormer, reduce dalle fatiche del Trono di spade.

Tra le uscite americane che speriamo di vedere presto anche da noi ci sono: il 13 gennaio The Bye Bye Man di Stacy Title, della quale ricordiamo ancora il delizioso e ormai remoto Una cena quasi perfetta, scritto anche questo col marito attore Jonathan Penner, famoso oggi in America come concorrente di Survivor; il 24 febbraio Get Out di Jordan Peele con Daniel Kaluuja e il 17 marzo, sempre negli USA, l’attesissimo The Belko Experiment col nostro amato Michael Rooker, scritto da James Gunn e diretto dal geniale Greg McLean di Wolf Creek (avete visto la serie tv, a proposito?). Tornando al succitato The Ring, uscirà da noi il 2 febbraio il reboot aggiornato, The Ring 3, diretto dallo spagnolo F. Javier Gutièrrez e interpretato nel ruolo principale dalla nostra Matilda Lutz, che abbiamo visto di recente in L’estate addosso. Nel cast c’è anche il Johnny Galecky di The Big Bang Theory. Siamo curiosi di vederlo e di capire se il j-horror ha lasciato eredi degni di questo nome.

Sempre per le riproposte sotto mentite spoglie dei classici del passato, il 15 giugno arriverà Amityville: The Awakening, ennesimo capitolo di una serie infinita, con un cast discreto capitanato da Jennifer Jason Leigh. Un altro sequel (esce il 18 maggio) è Annabelle 2, spinoff della serie Insidious (di cui uscirà a ottobre in America il quarto capitolo) diretto stavolta da David F. Sandberg, regista del discreto Lights Out. E a proposito di sequel, reboot e remake: sono in predicato di uscire in un futuro non troppo lontano, almeno oltreoceano, Leatherface, World War Z 2, Maniac Cop, un nuovo Saw dal titolo ancora incerto (ma è l’ottavo), un reboot di Halloween in casa Blumhouse con la collaborazione di John Carpenter, Suspiria di Luca Guadagnino e un altro Venerdì 13.

Forse ti possono interessare:
Film 2017 da vedere, secondo noi
Film 2017: tutti i cinecomic e i migliori film di fantascienza in arrivo



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming