News Cinema

Fight Club diventa un'opera rock diretta da David Fincher e Julie Taymor

470

Ma Palahniuk, che pure ha ceduto i diritti del romanzo, dice di non saperne nulla.


A sedici anni dalla sua gloriosa uscita in sala, Fight Club potrebbe diventare un musical.
Se la notizia vi sorprende, sappiate che, già all'approssimarsi del decimo compleanno del film, David Fincher aveva accarezzato l'idea di accompagnare con canzoni e numeri di ballo la trasposizione cinematografica dell'omonimo romanzo di culto di Chuck Palahniuk.

Determinato a ultimare il progetto per il 2009, il regista aveva incaricato Trent Reznor di scrivere le musiche, cosa della quale era al corrente anche l'autore del romanzo. A queste vecchie notizie se ne aggiunge oggi una nuova di grande rilevanza, che vorrebbe come co-regista dello spettacolo Julie Taymor, che ha diretto con successo diversi musical di Broadway.
Ora, mentre pochi mesi fa Palahniuk aveva dichiarato di essere al corrente del coinvolgimento nello spettacolo della Taymor, aggiungendo di essere d'accordo con la decisione di Fincher di realizzare una vera e propria opera rock, al Comic-Con lo scrittore avrebbe invece fatto "orecchie da mercante".

A chi gli chiedeva delucidazioni in proposito, avrebbe infatti risposto su Twitter: "Julie Taymor al lavoro con David Fincher su un'opera rock da Fight Club? Non ne so nulla".
Il mistero dunque si infittisce e a questo punto la domanda da un milione (si fa per dire) di dollari che sorge spontanea è: esiste una remota possibilità che in Figh Club The Musical recitino Edward Norton e Brad Pitt? Speriamo!

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo