News Cinema

Festival di Venezia, confermato dal 2 al 12 settembre 2020, Cicutto: "Un banco di prova anche per la città"

121

Il nuovo presidente della Biennale, Roberto Cicutto, prosegue nella pianificazione, pensando a ingressi contingentati ed eventi anche online.

Festival di Venezia, confermato dal 2 al 12 settembre 2020, Cicutto: "Un banco di prova anche per la città"

Roberto Cicutto, nuovo presidente della Biennale in un momento difficile, ha confermato che il 77° Festival di Venezia si terrà dal 2 al 12 settembre 2020, anche se in modalità effettive ancora da definirsi. Mettendo da parte per un momento le voci di collaborazione con Cannes ("Tutto è possibile e tutto può essere studiato, [...] ma non c'è nessuna ipotesi a oggi"), Cicutto ha parlato della possibilità di "ingressi contingentati in 6-7 sale", però allo stesso tempo immagina un Festival diverso, con presenze straniere "per forza molto ridotte".

Stiamo facendo simulazioni sulla giornata-tipo. I supporti online saranno importanti per la stampa internazionale, ma metteremo tutto in una proposta che verificheremo con i produttori. [...] I festival hanno avuto un ruolo importante per la valorizzazione degli artisti e dell'industria cinematografica, ma oggi chi viene a Venezia deve ritornare all'idea di promuovere il valore dei film, non gli effetti rispetto all'uscita in sala.[...]
Abbiamo fatto una rilevazione precisa sull'ipotesi di riduzione degli incassi e i costi da sostenere, e come ridurre alcuni di questi. [...] Stiamo lavorando sulle iniziative con budget che erano già stati programmati, con contributi pubblici e con gli incassi del pubblico, di sicuro dovremo fare i conti con minori introiti. So che c'è un progetto di sostegno alle imprese culturali, non credo che la Biennale sarà considerata estranea. [...]
Sarebbe un segnale importante anche per la città di Venezia, un banco di prova per i servizi, i trasporti, l'ospitalità e la ristorazione. Siamo come un ricercatore che sta per fare un vaccino, spero di non sbagliarmi.

Insomma, il Festival di Venezia si terrà in qualche forma dal 2 al 12 settembre 2020, ma starà all'organizzazione se renderlo semplicemente un evento "in scala" o ripensarlo nell'ottica di quella che Cicutto chiama, riferendosi a tutta l'attività della Biennale, "extraterritorialità rispetto alle misure di sicurezza", un estendersi delle mostre in più luoghi e in più momenti, con l'ausilio della tecnologia digitale.

Leggi anche Il Festival di Venezia esclude un’edizione in digitale
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming