News Cinema

Fast & Furious 7: è cominciata la caccia al nuovo regista

Jeff Wadlow, Brad Furman e Harald Zwart sono i possibili sostituti di Justin Lin


L'avventura Fast & Furious 7 continua.
Non appena Justin Lin, regista del terzo, quarto, quinto e sesto film della serie, è uscito di scena, adducendo come motivazione un'agenda troppo fitta di impegni che però lascia trapelare una certa noia verso il franchise, si è cominciato a parlare, alla Universal e non solo, di un suo possibile sostituto.

I favoriti al momento sono tre: Jeff Wadlow, Brad Furman e Harald Zwart.
Il primo ha diretto Kick-Ass 2, il cui trailer ha ottenuto, fino a questo momento, reazioni contrastanti. Se il film dovesse avere un buon successo di pubblico, la scelta della Universal ricadrebbe con buona probabilità su di lui, visto che anche Kick-Ass 2 è farina del sacco dello Studio.

Brad Furman, invece, si è distinto, nel 2011, per The Lincoln Lawyer, originale adattamento, interpretato da Matthew McConaughey, dell'omonimo best seller di Michael Connelly. Non è da escludere che in suo favore giochi l'importanza di un progetto come Runner, Runner, che può contare sui due fuoriclasse Ben Affleck e Justin Timberlake.

Se, infine, Harald Zwart non ha brillato né con il remake di Karate Kid né con La Pantera Rosa 2, potrebbe davvero imporsi all'attenzione internazionale con Shadowhunters - Città di ossa, che ha tutte le carte in regola per diventare un nuovo Twilight o Hunger Games.
I giochi, insomma, sono ancora aperti. Restiamo dunque in attesa.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming