News Cinema

Fast and Furious 9: la resurrezione di Han, lo spin-off al femminile e il capitolo 10 diviso in due film

386

A quanto pare, c'è ancora molto da raccontare sulla saga di Fast & Furious, tra colpi scena, storie parallele e una fine che non vuole arrivare.

Fast and Furious 9: la resurrezione di Han, lo spin-off al femminile e il capitolo 10 diviso in due film

La carne al fuoco è tanta, così tanta che il grill non ha più spazio. Che si fa? Si riduce la carne? Giammai, si aumentano i grill. Il primo lungo trailer di Fast and Furious 9 ha debuttato alcuni giorni fa e, ormai, le acrobazie più impressionanti non le fanno le auto, piuttosto la trama. Il trailer si fa sapere che il personaggio di Han, interpretato da Sung Kang, è vivo e vegeto.
La questione più controversa della saga è stata proprio la morte di Han per mano di Deckard Shaw alla fine di Fast and Furious 6, il personaggio di Jason Statham che era l'acerrimo nemico del capitolo 7, è diventato un membro del team dei nostri eroi nel capitolo 8 fino al ruolo di co-protagonista nello spin-off Hobbs & Shaw con Dwayne Johnson. "Ma lui ha ucciso Han!", protestavano i fan. Ora, chissà come, si scopre che Han non è defunto, ergo Shaw non l'ha ucciso, quindi la macchia che si portava addosso è stata in qualche modo lavata.

A proposito di spin-off, oltre al sopracitato Hobbs & Shaw e alla serie animata Fast & Furious: Piloti sotto copertura disponibile su Netflix, sta acquisendo concretezza un'idea lanciata anni fa. Una storia parallela che metta in risalto soltanto le protagoniste femminili della saga è in fase di scrittura.
"Lo script sarà pronto il mese prossimo" dice Vin Diesel, lasciando intendere che uno spin-off al femminile possa essere il prossimo progetto messo in cantiere. Michelle Rodriguez dovrebbe esserne la naturale leader, affiancata da Natalie Emmanuel e da Jordana Brewster che è rientrata in corsa proprio in questo 9° capitolo. La villain della storia? Non potrebbe essere altri che Charlize Theron, la quale sta facendo un ottimo lavoro con il suo personaggio di Cipher.

Siamo dunque al 9° film della saga. Da anni la Universal e Vin Diesel stanno pianificando la fine delle avventure di Dom Toretto e famiglia per farle coincidere con il capitolo numero 10. Questa idea risale a qualche film fa, prima ancora della morte di Paul Walker avvenuta in un disgraziato incidente durante una pausa delle riprese di Fast & Furious 7, la cui produzione era stata fermata per capire come modificare la storia e rendere omaggio all'amico scomparso. E prima ancora che si creasse attrito tra Vin Diesel e Dwayne Johnson in Fast & Furious 8 (dove recitano senza mai essere entrambi nella stessa inquadratura) e prendesse corpo l'idea di uno spin-off.
Ora da Vin Diesel, in una delle interviste dei giorni scorsi per il lancio del trailer, veniamo a sapere che "l'universo di Fast & Furious è così robusto, ricco di talenti e di storie che è fattibile il fatto che esistano spin-off". L'attore spiega che le vicende parallele sono il giusto ritorno nei confronti della Universal che ha investito tanto per far crescere questa saga. "E spero che Fast and Furious 10 parte I e parte II siano la giusta conclusione per lasciare che questo mondo continui nelle mani delle nuove generazioni", aggiunge Diesel rivelando un piano fino ad ora sconosciuto, ossia l'epilogo dell'ultimo capitolo suddiviso in due film.
Qui sotto il trailer di Fast and Furious 9.



  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming