News Cinema

Escape Plan: la vera prima volta di Stallone e Schwarzenegger che un tempo si odiavano a morte

620

A parte I mercenari - Expendables in cui Stallone aveva riunito vecchie glorie degli action movies tra cui proprio Schwarzenegger, questa di Escape Plan - Fuga dall'inferno è la vera prima volta in cui i due sono protagonisti in coppia.

Escape Plan: la vera prima volta di Stallone e Schwarzenegger che un tempo si odiavano a morte

Quella volta in cui Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger condivisero il set di I mercenari - Expendables non conta. Quello era un film corale di vecchie glorie del cinema action messo su da Stallone nel 2010 in cui Schwarzenegger fece un'apparizione di cortesia, perché era ancora in carica come Governatore della California. E anche la seconda volta non conta perché I mercenari 2 contemplava la partecipazione di undici personaggi principali. Con Escape Plan - Fuga dall'inferno ciò che era impensabile negli anni 80 e 90, quando erano rivali e in competizione su chi facesse l'action movie più cazzuto, si è verificato: Sly e Arnie insieme in un film in cui sono entrambi protagonisti assoluti.

Quando Stallone voleva strangolare Schwarzenegger

In un'ospitata allo show di Jimmy Fallon di qualche anno fa (nel video qui sotto), Sylvester Stallone racconta quel periodo in pieni anni 80 quando lui e Arnold Schwarzenegger erano le due indiscusse star del cinema d'azione. "Eravamo molto molto competitivi all'epoca, quindi sì, dire che ci odiavamo è il modo giusto per descriverlo" racconta l'interprete di Rocky, "io lo stimavo e penso sinceramente che fosse un grande, che fosse brillante in tutto quello che faceva, però... volevo strangolarlo". Tra le risate del pubblico in sala, Sylvester continua dicendo che quando lui faceva Rambo, Arnold faceva Commando, "io facevo Bingo e lui Dingo, io Gogo e lui Bogo", risate. "Poi c'erano persone intorno a me che tenevano sotto controllo i suoi progetti e a un certo punto mi dicevano, attento che questo film che si chiama Fermati, o mamma spara lo vuole fare lui" continua Stallone parlando dell'action comedy del 1992 che ha interpretato, "ma non lo può fare lui, il personaggio è un poliziotto americano e Arnold parla con l'accento austriaco". E alla fine per timore di farsi soffiare il film dell'anno, convinto dal suo agente, Sly ha finito per fare quello che è presumibilmente il titolo più brutto della sua carriera. Ed era un tranello teso dal suo avversario, come spiegato più in basso.

Quando Schwarzenegger ingannò Stallone con lo script più brutto che avesse mai letto

In un'ospitata allo show di Jimmy Kimmel qualche mese fa, Arnold Schwarzenegger conferma e aggiunge dettagli rispetto alla rivalità con il collega Sylvester Stallone. "A un certo punto a Hollywood mi si chiedeva di passare alla commedia, cosa che ho fatto con I gemelli e Un poliziotto alle elementari per esempio, poi vennero da me con il copione di quest'altro film" spiega Arnold parlando di Fermati, o mamma spara, " lo lessi ed era una vera schifezza, non lo farò mai". "Poi quel copione arrivò a Sly e lui chiamò per chiedere se avessi intenzione di fare il film" continua Schwarzenegger, "e io gli dissi, certo, lo farò, mi sembra un'idea favolosa". A quel punto Stallone si precipitò per assicurarsi il ruolo di protagonista, "così lo fece lui e il film finì dritto nel cesso", chiude Arnold tra le risate del risate del pubblico.

Qui sotto un video backstage di Escaple Plan.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming