News Cinema

Ercole a New York: 50 anni fa la prima volta di Schwarzy al cinema

126

Su Amazon Prime Video è in streaming Ercole a New York: l'esordio americano di Arnold Schwarzenegger celebra 50 anni.

Ercole a New York: 50 anni fa la prima volta di Schwarzy al cinema

Ercole a New York, il primo film di Arnold Schwarzenegger, compie 50 anni e potete vederlo in streaming su Amazon Prime Video. Vi siete ripresi dallo shock? Come voi, anche noi abbiamo sperato fino all'ultimo momento di aver sbagliato i calcoli: per chi è vissuto con i film di Schwarzy, sembra ieri quando l'avevamo davanti agli occhi, giovane, prestante e robotico com'è sempre stato. Non ci siamo sbagliati: Ercole a New York uscì nel 1970, quando Arnold era fresco del titolo di Mister Universo grazie al suo allenamento incessante e al suo status nel mondo del culturismo. L'atleta austriaco aveva sempre sognato l'America sin da bambino, e aveva coronato il suo sogno di trasferirsi al di là dell'Oceano nell'ottobre del 1968, a 21 anni: Schwarzy girò Ercole a New York a 22 anni, combattendo con l'inglese.

Nonostante infatti avesse fatto una pratica di base della lingua nei suoi anni londinesi tra il '66 e il '68, il suo micidiale iconico accento austriaco, ancora pronunciatissimo, diventato marchio di fabbrica negli anni successivi, era insostenibile per il protagonista esordiente di un film americano, per quanto B-Movie a bassissimo budget, che non si prendeva affatto sul serio. Per il cognome dall'impossibile spelling, non c'erano problemi: il suo soprannome "Arnold Strong" per titoli e locandine liquidava il problema dello "Schwarzenegger". Per la voce, il regista Arthur Allan Seidelman e la produzione decisero di farlo doppiare: fortunatamente per tutti i fan, la registrazione in presa diretta della "performance" di Arnold non era andata perduta, ed è stata restaurata quasi integralmente per una recente uscita in dvd americana.

Volete conoscere la trama? E' già tutta nel titolo: sull'Olimpo, Ercole freme per visitare la Terra e divertirsi da quelle parti. Il padre Zeus non glielo consente, ma Ercole disobbedisce e sbarca tra gli uomini, apparendo come un tontolone dotato tuttavia di una forza sovrumana, che lo rende presto un campione di wrestling. No, avrete intuito che Ercole a New York non è un capolavoro, tutt'altro: Arnold Schwarzenegger stesso si è detto pentito di averlo interpretato, ma non avrebbe potuto fare altrimenti. Il suo amico e collega culturista Reg Park, già interprete del mitologico personaggio in altri lungometraggi, gli aveva suggerito di cogliere l'occasione.
Accettatelo come un tenero reperto di un'epoca che fu. Scopri Amazon Prime Video



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming