E se il nuovo Matrix fosse invece un film sul giovane Morpheus con Michael B. Jordan come protagonista?

-
311
E se il nuovo Matrix fosse invece un film sul giovane Morpheus con Michael B. Jordan come protagonista?

Forse non avremo il solito remake/reboot di Matrix, e questa già da sola dovrebbe essere una buona notizia. A quanto pare la Warner Bros. sarebbe intenzionata a riportare la mitica serie di fantascienza al cinema ma raccontando principalmente come il giovane Morpheus (nel franchise originale Laurence Fishburne) è diventato poi l'uomo capace di essere mentore per Neo (Keanu Reeves), l'eletto protagonista. 

Ora in pole position per interpretare Morpheus ci sarebbe Michael B. Jordan, che negli ultimi tempi si è imposto (e giustamente), grazie a Creed, e che sarà tra i protagonisti dell'hit annunciato della Marvel Black Panther, ancora diretto da quel  Ryan Coogler con cui ha instaurato una collaborazione artistica molto proficua. Ci teniamo a ricordare che Jordan è stato lanciato da una delle serie Tv a noi più care degli ultimi anni, Friday Night Lights, dove recitava a partire dalla terza stagione.

Adesso bisogna aspettare e sapere chi dirigerà questo progetto, mentre per la sceneggiatura è già stato confermato Zak Penn (il prossimo Ready Player One di Steven Spielberg porta la sua firma sull'adattamento).

Uscito nel 1999, Matrix divenne un film di culto innovativo per un'intera generazione di cinefili e vinse ben quattro premi Oscar. Ne sono stati fatti due sequel, non altrettanto meritevoli ma comunque molto redditizi, soprattutto Matrix Reloaded.  


Iscriviti alla nostra newsletter:

Lascia un Commento
Lascia un Commento