Schede di riferimento
News Cinema

E' morto il regista Claude Miller

E' giunta la notizia che è morto ieri a Parigi il regista Claude Miller, al termine di una lunga malattia. Aveva 70 anni. Il cinema francese perde dunque prematuramente l'autore di film come La piccola ladra, Sarà perché ti amo?, L'accompagnatrice




E' giunta la notizia che è morto ieri a Parigi il regista Claude Miller, al termine di una lunga malattia. Aveva 70 anni.

Il cinema francese perde dunque prematuramente l'autore di film come La piccola ladra, Sarà perché ti amo?, L'accompagnatrice. Nato da una famiglia ebraica, aveva studiato alla scuola cinematografica dell'IDHEC dal 1962 al 1963. Era stato assistente di Robert Bresson e Jean-Luc Godard, e a fargli da mentore era stato il regista François Truffaut, che gli aveva dato la possibilità di dirigere tre cortometraggi e di debuttare, nel 1976, col lungometraggio La meuiller façon de marcher.

Nel 1981 Miller aveva vinto il Cesar come miglior sceneggiatore per il bel film Guardato a vista, con Lino Ventura, Michel Serrault e Romy Schneider. Alla morte di Truffaut, Miller ne aveva ereditato il progetto de La piccola ladra, che diresse con successo nel 1988. Il suo ultimo film, Voyez comme ils dansent, del 2011, aveva vinto il Gran Premio della Giuria allo scorso festival del cinema di Roma (restando tuttavia inedito nel nostro paese).

La morte ha colto Claude Miller mentre stava preparando il film Thérèse Desqueyroux, dal romanzo di François Mauriac, con Audrey Tautou nel ruolo principale.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
Schede di riferimento
  • Saggista traduttrice e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo