News Cinema

Dune: ecco perché solo Timothée Chalamet poteva essere Paul Atreides

333

Denis Villeneuve ha spiegato le ragioni per cui nessun altro all'infuori di Timothée Chalamet era adatto a interpretare Paul Atreides. Le sue parole sono una vera e propria lettera d'amore al giovane attore.

Dune: ecco perché solo Timothée Chalamet poteva essere Paul Atreides

Manca poco meno di un anno all'uscita nelle sale cinematografiche di Dune, il film di Denis Villeneuve previsto per il 18 dicembre 2020. Mentre lo aspettiamo, ci piace andare in cerca di notizie sul film. Quella che vi diamo oggi riguarda Timothée Chalamet e il suo grande talento, talento di cui il regista si è accorto tanto tempo fa e di cui ha parlato in una lunga intervista spiegando perché Chalamet e solo Chalamet poteva essere Paul Atreides.

Prima di lasciarsi andare a lodi sperticate del giovane attore, Denis Villeneuve ha raccontato di una brutta figura che ha fatto quando ha incontrato Timothée per Dune. Il regista avrebbe detto al Laurie di Piccole Donne: "Piacere di conoscerti", per sentirsi rispondere che i due si erano già incontrati diverso tempo prima. Il buon Denis aveva infatti chiamato Chalamet per un provino quando si accingeva a girare Prisoners. "Ha fatto un ottimo provino" - ha raccontato a GQ - "ma non era adatto fisicamente al ruolo. Probabilmente mi avrà mandato una sacco di accidenti". Poi Denis Villeneuve ha spiegato le ragioni per cui solamente Timothée Chalamet poteva essere il protagonista del suo Dune, un personaggio a dir poco complesso.

Le bellissime parole di Denis Villeneuve su Timothée Chalamet

Ecco la dichiarazione d'amore (artistico) del regista di Dune al suo Paul Atreides:

Sentivo che c'era un solo essere sul nostro pianeta che sarebbe stato capace di interpretare Paul Atreides. Nei suoi occhi si coglie una profondissima intelligenza, che è qualcosa che non si può fingere di avere. Il ragazzo è intelligente, un intellettuale, è forte, glielo leggi nello sguardo. Ha anche un'anima antica. Ti dà la sensazione di aver vissuto molte vite. E nello stesso tempo, appare davverogiovane davanti alla macchina da presa. A volte sembra che abbia appena 14 anni. I suoi lineamenti esprimono una giovinezza che contrasta con l'anima antica di cui i suoi occhi sono espressione, è un ragazzo che ne sa molto più della vita rispetto ai suoi coetanei. Infine è dotato di uno straordinario carisma, il carisma di una rockstar (…) Timothée possiede quel genere di carisma che si coglie immediatamente sullo schermo e che puoi trovare solo in alcune star hollywoodiane degli anni '20. In un certo senso la sua è una bellezza romantica, con qualcosa di aristocratico e qualcosa di vagabondo. Per me Timothée è Paul Atreides. E’ stato un grande sollievo che abbia accettato il ruolo, perché non avevo un piano b".

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista specializzata in interviste
  • Appassionata di cinema italiano e commedie sentimentali
Suggerisci una correzione per l'articolo