Schede di riferimento
News Cinema

Dune è primo al boxoffice italiano del weekend, supera Black Widow ma non Fast & Furious 9

Al suo esordio sui nostri schermi, il Dune di Denis Villeneuve supera di poco l'esordio di Black Widow ma cede il passo al debutto finora più proficuo, Fast & Furious 9.

Dune è primo al boxoffice italiano del weekend, supera Black Widow ma non Fast & Furious 9

All'esordio nel nostro mercato, il Dune di Denis Villeneuve è primo al boxoffice italiano del weekend, con 2.137.000 euro per 452 copie: paragonando agli esordi recenti di altri kolossal hollywoodiani il debutto del lungometraggio, secondo adattamento del romanzo di Frank Herbert, interpretato da Timothée Chalamet e un cast di stelle, osserviamo una performance italiana media. Dune ha superato infatti di poco la partenza di Black Widow a luglio con 2.015.000, ma ha perso con lo scatto di Fast & Furious 9 a metà agosto da 2.642.000 (Diesel aveva tuttavia dalla sua il vantaggio di un giorno in più, perciò ragioniamo sul photo finish). C'è da dire comunque che il record assoluto dalla riapertura in Italia è ormai detenuto da Me contro Te: Il Film - Il mistero della scuola incantata, che sta ormai per sfiorare i 5 milioni di euro di totale.

Al secondo posto, slittato dal primo, troviamo Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, con un incasso italiano finora di 3.358.000 (di cui 407.000 nell'ultimo weekend). La Fase 4 del Marvel Cinematic Universe sta comunque guadagnando terreno, perché il film di Destin Daniel Cretton, dal budget sui 150 milioni di dollari, ha superato negli ultimi giorni la soglia critica/psicologica degli introiti per rientrare nei costi: nel mondo è a quota 320.600.000 dollari, avviandosi a sconfiggere il precedente Black Widow, anche grazie a un settembre poco pimpante al boxoffice americano, che il cinecomic continua a dominare da tre settimane.
Terza posizione per il Qui rido io di Mario Martone, con Toni Servillo che porta egregiamente al cinema il crepuscolo di Eduardo Scarpetta, una delle colonne del teatro napoletano, raccontando anche il suo rapporto con i figli non riconosciuti Eduardo, Peppino e Titina De Filippo. Ha incassato altri 300.000 euro, per un totale fino a questo momento di 745.000.

Scende dal terzo al quarto posto Come un gatto in tangenziale - Ritorno a Coccia di Morto, con Paola Cortellesi e Antonio Albanese che continuano a incarnare lo scontro tra due Italie che convivono per miracolo: nel fine settimana rastrella altri 241.000 euro, raggiungendo quindi i complessivi 2.641.000.
Sale a sorpresa dalla sesta alla quinta posizione il film di animazione Il giro del mondo in 80 giorni: un Phileas ranocchio ("Frog" invece di "Fogg"!) e la scimmietta Passepartout per circumnavigare il globo si accontentano di 400.000 euro (di cui 230.500 nell'ultimo fine settimana).

Il box office completo del weekend

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming