News Cinema

Drowning Ghost - Oscure presenze: l'horror svedese che ha fatto esordire Rebecca Ferguson al cinema

1

La bella attrice, stella di film come Mission: Impossible e Doctor Sleep ha fatto il suo debutto sul grande schermo con questo slasher di Mikael Håfström.

Drowning Ghost - Oscure presenze: l'horror svedese che ha fatto esordire Rebecca Ferguson al cinema

Dopo l'esordio televisivo, arrivato con il ruolo di Anna Gripenhielm nella soap opera svedese Nya tider, la star di Mission: Impossible e Doctor Sleep Rebecca Ferguson ha fatto il suo debutto cinematografico (accreditata come Rebecka Ferguson) in un ruolo di secondo piano in un horror del 2004 diretto da Mikael Håfström intitolato Drowning Ghost - Oscure presenze (in originale Strandvaskaren), dando così il via a una carriera che la porterà a diventare una stella internazionale.
Slasher fortemente debitore dei capisaldi del genere come il primo Halloween di John Carpenter e Venerdì 13, il film venne presentato allo Screamfest Horror Film Festival di Los Angeles del 2004, dove vinse il premio per il miglior regista e per la miglior colonna sonora, composta da Anders Ehlin.

Drowning Ghost - Oscure presenze: la trama del film

Mentre gli studenti dell'esclusivo Convitto Hellestads si preparano per una festa estiva in grande stile per festeggiare il centenario della scuola, Sara, una studentessa dell'ultimo anno, sta lavorando alla sua tesi di laurea, incentrata su un sanguinoso fatto di cronaca accaduto proprio in quei luoghi cento anni prima. Un secolo prima, infatti, tre studenti vennero brutalmente massacrati da un contadino, che dopo gli omicidi si annegò in un lago, e il cui corpo non venne mai ritrovato. Da quel momento, nacque una leggenda per cui ogni anno il fantasma dell'assassino torna indietro per terrorizzare e uccidere altri studenti. Più Sara indaga su quegli eventi e quella leggenda, più capisce che c’è qualcosa che non torna. E nella notte della festa, alcuni studenti iniziano ad assistere a strani fenomeni e a scomparire misteriosamente.

Drowning Ghost - Oscure presenze: il trailer

Il regista Mikael Håfström

Il suo Evil, del 2003, ottenne una nomination all'Oscar come miglior straniero. E dopo Drowning Ghost il regista svedese Mikael Håfström si è trasferito negli Stati Uniti, dove ha diretto numerosi film hollywoodiani. Il suo primo film americano, nel 2005, è stato il thriller Derailed, interpretato da Clive Owen, Jennifer Aniston e Vincent Cassel, cui sono seguiti film come 1408 (adattamento dell'omonimo racconto di Stephen King, con John Cusack e Samuel L. Jackson come protagonisti), l'esorcistico Il rito, con Anthony Hopkins, e Escape Plan, il film interpretato nel 2013 dalla super-coppia formata da Arnold Schwarzenegger e Sylvester Stallone.
Nel 2019 Håfström è tornato in patria per girare il thriller Quick, scritto dal celebre scrittore e sceneggiatore norvegese Erlend Loe, inedito in Italia..

Rebecca Ferguson: dove la vedremo

Se in Drowning Ghost Rebecca Ferguson ha un ruolo decisamente minore, da allora la sua carriera è decollata grazie a film come Mission: Impossible - Rogue Nation e Fallout, Life - Non oltrepassare il limite, Men In Black: International e Doctor Sleep.
Presto la vedremo nei panni di Lady Jessica del Dune di Denis Villeneuve, e nuovamente nei panni di Ilsa Faust nei prossimi due capitoli della saga di Mission: Impossible, il settimo e l'ottavo.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming