News Cinema

Dove eravamo rimasti: rock & famiglia nell'ultimo film di Jonathan Demme

2

Interpretato da Meryl Streep, sua figlia Mamie Gummer, Kevin Kline e Rick Springfield, non sarà ricordato come il migliore del regista, ma è una sorta di suo commovente testamento.

Dove eravamo rimasti: rock & famiglia nell'ultimo film di Jonathan Demme

Uscito in Italia il 10 settembre del 2015, Dove eravamo rimasti è l'ultimo film di finzione diretto da Jonathan Demme prima della sua morte, avvenuta il 26 aprile di due anni dopo per un tumore contro il quale ha lottato a lungo.
Era già malato, Demme, quando ha girato questo film. E anche per questo Dove eravamo rimasti, che non sarà ricordato come il più bello dei suoi film, ma che comunque brutto non è per nulla, ci sembra a posteriori una sorta di piccolo e scanzonato testamento, nel quale il regista aveva messo tutta la sua passione per i sentimenti e i rapporti umani e anche per la musica.

La trama di Dove eravamo rimasti

Meryl Streep interpreta Ricky Randazzo (all'anagrafe Linda Brummel), una donna non più giovanissima che ha sacrificato tutto, in primis la famiglia e i figli, inseguendo il sogno di diventare una rock star. Quando la figlia entra in depressione per la fine del suo matrimonio deciderà di tornare a casa nel tentativo di recuperare il tempo perduto, ma non sarà facile. Anche perché gli altri due figli fanno fatica a riallacciare i rapporti con lei e ad accettare il suo stile di vita. E la nuova moglie del suo ex marito le rinfaccia di aver cresciuto quei ragazzi al posto suo. Ma alla fine, la vitalità sfacciata e scombinata di Ricky riuscirà ad avere la meglio.

Streep e Gummer, madre e figlia sullo schermo e nella vita

Nei panni di Ricky c'è Meryl Streep. In quelli di sua figlia Julie, la ragazza che ha bisogno del supporto della madre dopo la fine del suo matrimonio, Mamie Gummer, che è la vera figlia di Meryl Streep, che l'ha avuta dal marito, lo scultore Don Gummer. Dove eravamo rimasti è il terzo film che madre e figlia hanno girato assieme dopo Affari di cuore (quando Mamie era piccolissima) e un film del 2007 intitolato Evening.
Nei panni del simpatico e comprensivo ex marito di Ricky c'è Kevin Kline, con cui la Streep aveva recitato il La scelta di Sophie, nel 1982, quando era incita proprio di Mamie.

Dove eravamo rimasti: il trailer

Diablo Cody, una sceneggiatrice ispirata dalla vita

Il film è stato scritto da Diablo Cody, una delle poche sceneggiatrci che, grazie a film come Juno, Jennifer's Body, Young Adult e Tully, e al suo modo di scrivere, essere e vestire decisamente anticonformista, è diventata una sorta di piccola star.
Per la storia di Dove eravamo rimasti Diablo Cody si è ispirata alla figura di sua suocera Terry Cieri, front woman di una rock band del New Jersey chiamata Silk and Steele. La sceneggiatrice ha scritto il copione avendo in mente Meryl Streep come protagonista, e glielo ha proposto. L'attrice ha subito accettato di fare il film, ed è stata lei a chiedere a Jonathan Demme di dirigerlo.

Jonathan Demme e la musica

Jonathan Demme è stato un regista che ha da sempre dedicato la sua carriera a raccontare il rock, specialmente quello eseguito live. Il suo primo documentario, nel 1984, fu Stop Making Sense, un film-concerto sui Talking Heads di David Byrne, acclamato dal pubblico e della critica. Sono poi arrivati Storefront Hitchcock, dedicato a Robyn Hitchcock, e ben tre documentari/film-concerto realizzati su, con e per l'amico Neil Young: Neil Young: Heart of Gold, Neil Young Trunk Show e Neil Young Journeys. Nel 2012 è stata la volta di Enzo Avitabile Music Life e nel 2016 di Justin Timberlake + The Tennessee Kids, che è stato il suo ultimo lavoro cinematografico in assoluto.
Così Jonathan Demme ci aveva raccontato il suo rapporto con la musica rock nel corso di un'intervista realizzata nel settembre 2015 al Lido di Venezia:

Sono di quella generazione che un giorno, ascoltando la radio, e guardando la tv, ha vissuto un vero e proprio bombardamento musicale. Se esiste una forma pura di cinema, questa è il riprendere musica dal vivo: in quei momenti si crea una fusione alchemica tra il lavoro di noi filmmaker e quella magia che sta avvenendo dal vivo di fronte a te. Quindi sono impazzito di fronte a un copione che mi dava la possibilità di riprendere tanta musica live.

Meryl Streep e quella lezione di chitarra con Neil Young

Tutte le performance musicali di Meryl Streep e della sua band nel film sono state eseguite e riprese senza l'aiuto di nessun playback. Tutti quelli che suonano con la Streep, infatti, sono veri musicisti che Demme si era divertito a mettere assieme "come un vero e proprio supergruppo". Oltre a Rick Springfield, il chitarrista e quasi fidanzato del personaggio della Streep, anche Rick Rosas: il bassista del gruppo, morto poco dopo le riprese del film per un tumore, cui Dove eravamo rimasti è stato conseguentemente dedicato.
Per girare il film Meryl Streep ha studiato chitarra e canto per mesi: ed è stato proprio grazie a Demme che una volta l'attrice ha ricevuto una lezione da Neil Young in persona, come ci aveva raccontato il regista.

Ero in un centro di New York dove svolgo delle attività cinematografiche, ci sono andato con Meryl e Neil era lì per caso: allora gli ho chiesto se per caso volesse darle qualche lezione di chitarra, si sono messi a suonare assieme e io ho ripreso tutto.

Questo è il video di una lezione di chitarra entrata nella leggenda.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming