News Cinema

Dopo Joker, la Warner Bros punta su cinecomic vietati ai minori, contro la Marvel

136

Con la Fox di Deadpool assorbita dalla Disney, la DC e la Warner hanno realizzato di avere uno spazio da occupare.

Dopo Joker, la Warner Bros punta su cinecomic vietati ai minori, contro la Marvel

Dopo il successo commerciale di Joker, unico cinecomic della storia con un incasso di quasi 19 volte il suo budget (!), la Warner Bros e la DC Comics, stando a un articolo di Variety, cominciano seriamente a vedere la luce alla fine del tunnel della sudditanza al Marvel Cinematic Universe: secondo voci, la Warner starebbe meditando di puntare su contenuti forti e divieto ai minori ("R - Restricted" negl Usa blocca la visione a chi non ha compiuto diciott'anni). I dirigenti vedrebbero in questa strategia un modo per differenziarsi dallo strapotere Marvel / Disney, che non punterebbe mai a una classificazione del genere. In più, dopo l'acquisizione della Fox da parte della Disney, quel mercato non sarà probabilmente più coperto da produzioni analoghe come Deadpool e Logan, veri sdoganatori del cinefumetto rivolto ai "più grandi".

Per Birds of Prey (in arrivo il 6 febbraio) e The Suicide Squad (2021) non c'è ancora una decisione chiara in merito al target, anche se entrambi i lungometraggi si presterebbero a "colpi sotto la cintura". Nessuno sa nemmeno di preciso quale taglio Matt Reeves stia meditando per The Batman, previsto per il 2021. Di sicuro Wonder Woman 1984, all'orizzonte per un'uscita italiana il 4 giugno 2020, non avrà alcun divieto.
Personalmente, suggeriremmo alla Warner Bros non tanto di focalizzarsi sulla violenza o sul divieto, quanto sul rapporto costi - ricavi: se c'è una cosa che Joker ha dimostrato, è che 55 milioni di dollari bastano a costruire un racconto basato su personaggi forti e interessanti. Certo, non tutte le avventure possono avere una messa in scena essenziale, ma nel macrocosmo DC siamo certi che spunti di questo tipo potrebbero saltar fuori senza troppi problemi... e senza obbligare nessun executive a inseguire la Disney sui budget suicidi di 350 milioni di dollari per disperate imitazioni di Avengers Endgame.



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming