News Cinema

Don't Look Up: Jonah Hill fa "scorregge digitali" alla conferenza stampa e sfida Netflix a impedirglielo

Agli incontri con la stampa per la promozione di Don't Look Up, Jonah Hill ha usato uno speaker che emetteva il suono delle scorregge. I colleghi attori e i responsabili di Netflix non erano contenti.

Don't Look Up: Jonah Hill fa "scorregge digitali" alla conferenza stampa e sfida Netflix a impedirglielo

Il film Don't Look Up arriva al cinema domani 8 dicembre distribuito da Lucky Red e dal 24 del mese sarà disponibile su Netflix, che lo ha prodotto. Sarete ormai a conoscenza della storia che mette al centro un professore di astronomia e una sua studentessa, interpretati da Leonardo DiCaprio e Jennifer Lawrence, impegnati nel disperato tentativo di convincere tutti del prossimo impatto di una cometa con la Terra. Nel film, tra gli altri, compaiono anche Meryl Streep, nel ruolo del Presidente degli Stati Uniti, e Jonah Hill in quello di suo figlio nonché capo dello staff della Casa Bianca.

Gli attori e lo sceneggiatore e regista Adam McKay hanno sostenuto diversi incontri con la stampa nei giorni scorsi. A quanto pare, Jonah Hill, che abbiamo apprezzato accanto a DiCaprio in The Wolf of Wall Street, era così di buonumore che durante le conferenze stampa ha deciso di usare una piccola cassa altoparlante collegata a un telecomando che emetteva vari suoni di scorregge. Intervistato da Jimmy Fallon nel suo show, l'attore ha raccontato che soltanto Meryl Streep trovava la cosa divertente, mentre il resto i colleghi attori e responsabili di Netflix non erano dello stesso parere. Jonah Hill, in piena modalità "cazzeggio", ha detto quanto segue:

Insomma, ho pensato, non sarebbe divertente se insieme a tutte queste persone di un certo peso usassi una macchinetta delle scorregge per i bambini di tre anni? Quindi l'ho usata quando qualcuno stava parlando del cambiamento climatico. I miei compagni di cast non l'hanno trovato divertente. Meryl Streep, da leggenda qual è, l'ha trovato divertente e per questo motivo la sosterrò sempre, giorno e notte. Il regista Adam McKay mi ha detto "Jonah, così ti fai cacciare, Netflix mi ha chiesto formalmente più volte di farti smettere di usare la macchinetta delle scorregge durante l'attività stampa per il film, perché non pensano sia divertente né interessante". E allora voglio dire ufficialmente: ti amo Netflix, amo lavorare con voi, sono un vostro grande fan, guardo i vostri streaming, ma nessuna entità aziendale potrà silenziare le mie scorregge digitali.

Parole che terminano con un "motherfuckers" censurato sul finale. Qui sotto il video con l'intervento di Hill da Fallon e più in basso trama e trailer di Don't Look Up.

Leggi anche Don't Look Up: le foto della première mondiale del film con Leonardo DiCaprio e Jennifer Lawrence

Don't Look Up: trama e trailer del film con DiCaprio, Lawrence, Hill e Streep

Il professore di astronomia Randall Mindy e la laurenda Kate Dibiasky fanno una scoperta agghiacciante: una cometa mai rilevata prima è in orbita all’interno del sistema solare e purtroppo è in rotta di collisione con il nostro pianeta. A questo punto entrano in una spirale drammatica di eventi perché nessuno sembra dare loro credito. I due si rendono conto che avvertire l’umanità di una imminente catastrofe, rappresenta una circostanza particolarmente scomoda da affrontare. Qui sotto il trailer di Don't Look Up.

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming
  • Giornalista cinematografico
  • Copywriter e autore di format TV/Web
Suggerisci una correzione per l'articolo