News Cinema

David Oyelowo afferma che Selma non vinse l'Oscar a causa della maglietta "I Can't Breathe"

53

E la regista Ava DuVernay conferma la storia raccontata dall'attore.

David Oyelowo afferma che Selma non vinse l'Oscar a causa della maglietta "I Can't Breathe"

A distanza di anni il mancato Oscar come miglior filma Selma - La strada per la libertà di Ava DuVernay fa ancora discutere. Screendaily ha riportato su Twitter una dichiarazione del protagonista David Oyelowo, il quale sostiene che dopo che il cast tecnico e artistico del film indossò la maglietta “I Can’t Breathe” (Non riesco a respirare) in ricordo dell’assassinio di Eric Garner da parte di agenti della polizia di New York, i membri dell’Academy dichiararono che stavano tentando di smuovere le acque (in originale viene riportato “stirring shit”, traduzione letterale mescolare merda) e che non avrebbero votato per il film perché non era compito loro farlo. Ava DuVernay ha prontamente ritwittato la notizia confermandola come storia vera.

Ricordiamo che prima ancora che Selma perdesse l’Oscar per il miglior film nel 2014 a danni di Birdman, si erano già scatenate numerose e infuocate polemiche sulla scarsità di candidature ottenute dal film, segnalato soltanto nella categoria principale e in quella riguardante la miglior canzone (che poi vinse). Né la DuVernay né Oyelowo ad esempio ottennero la candidatura.

Permetteteci a questo punto due considerazioni sull’argomento. Prima di tutto L’attore e la regista hanno ragione da vendere se il loro discorso viene visto in una prospettiva più ampia: gli Oscar hanno snobbato per decenni autori, attori, sceneggiatori di colore, non tributando loro candidature o vittorie palesemente meritate. Se però inquadriamo la questione rivolgendo lo sguardo soltanto a Selma, possiamo davvero affermare che avrebbe dovuto vincere il premio di miglior film dell’anno? In questo caso la rivendicazione perde a nostro avviso molta della sua legittimità. Mettiamola così: pensiamo a Spike Lee che non è stato candidato per la regia di Fa’ la cosa giusta, Mo’ Better Blues, Malcolm X, Jungle Fever, Clockers, He Got Game, La 25° ora, o che non ha vinto per quella di BlacKkKlansman. Pensiamo a Denzel Washington che non ha ottenuto l’Oscar per Malcolm X o Hurricane (è vero, poi è stato “risarcito” con Training Day…). Ecco, questi errori che esplicitano con chiarezza ciò che non funziona(va) nell’Academy ci fanno ribollire il sangue molto più della presunta svista verificatasi con Selma…

Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming