News Cinema

David Fincher spera ancora nella Ragazza che giocava con il fuoco

20

Il regista conta sulla Sony per proseguire con la trilogia

David Fincher spera ancora nella Ragazza che giocava con il fuoco

L'adattamento americano targato Sony del romanzo di Stieg Larsson, Millennium – Uomini che odiano le donne, diretto da David Fincher, ha rastrellato in tutto il mondo 230 milioni di dollari. Nonostante non sia stato un flop, sono noti i conflitti di natura creativa che hanno contrapposto la major e il regista, e non è un mistero che la Sony si aspettasse un esito al botteghino più consistente.

Per i fan dell'adattamento di Fincher, ci potrebbe essere tuttavia ancora qualche speranza di vedere sullo schermo almeno il secondo atto, La ragazza che giocava col fuoco. In un'intervista al sito svedese Afton Bladet, David si è dimostrato possibilista: "Siccome la Sony ha già speso milioni di dollari sui diritti, il copione diventerà prima o poi qualcosa. La sceneggiatura che abbiamo ora ha potenzialità enormi, ma non posso rivelare molto perché è parecchio diversa dal libro."

Non ci rimane che attendere l'eventuale sblocco del progetto.



  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming