Schede di riferimento
News Cinema

David Fincher: "Se vuoi fare film con gli studios, devi accettare le regole"

142

Acclamato anche per la nuova serie Mindhunter, il regista si sfoga con pacata decisione: il film a medio budget è scomparso?

David Fincher: "Se vuoi fare film con gli studios, devi accettare le regole"

Con la sua nuova serie Mindhunter per Netflix, con la sua firma su quattro dei dieci episodi che compongono la prima stagione, David Fincher è sempre sulla cresta dell'onda, eppure - come ha raccontato al Financial Times - stare su quella cresta è sempre più difficile, se non rispetti le regole dei grandi studi di Hollywood, ormai restrittive. Ecco cosa racconta il regista di Fight Club.

"Guarda, molta gente che c'è negli studios ci crede. Alcuni executive sono amici miei. Ma se vuoi fare un film con gli studi, devi rimanere nei loro binari: commedia romantica, esca per gli Oscar a tema afflizione, roba estiva a base di elastam, cinecomic, sequel a budget moderato".

A Fincher manca il "dramma per adulti", che non ha paura di abbandonarsi a lunghe conversazioni e a tempi rilassati. Spiega così il suo punto di vista:

"Nei film non c'è tempo per i personaggi: prendete Tutti gli uomini del presidente. E' tutto sui personaggi. Adesso i film parlano del salvare il mondo dalla distruzione. Nei film (anche i miei) non ci sono tante scene in cui qualcuno si ferma a chiedersi perché. E' tutto un conto alla rovescia. In Mindhunter è difficile trovare il conto alla rovescia. Ma il punto è: non m'importa se la scena consiste in cinque pagine di due persone in un'auto che bevono caffè da bicchieri di carta, l'importante è che ci sia una dinamica affascinante tra loro, che io capisca qualcosa di loro. E non me ne frega niente se l'auto non supera i 60 km/h."

Fincher chiude con un'analisi che è meravigliosa, nel suo essere del tutto agghiacciante.

"Il cinema non è morto, è solo diverso. Le sale sono ancora piene di ragazzini, ma stanno tutti a guardare gli smartphone. E' un evento sociale come un falò, il film è il falò. E' il motivo per cui la gente si riunisce ma non sta lì per essere guardato. Perché il falò è sempre uguale."


  • Giornalista specializzato in audiovisivi
  • Autore di "La stirpe di Topolino"
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming