News Cinema

Dan Aykroyd ha scritto un prequel di Ghostbusters coi protagonisti adolescenti

114

L'attore e produttore lo rivela in un'intervista in cui parla anche della versione di Paul Feig e di come sarà quella di Jason Reitman.

Dan Aykroyd ha scritto un prequel di Ghostbusters coi protagonisti adolescenti

Ghostbusters è così amato dai fan che molti non hanno accolto bene il pur discreto reboot al femminile diretto da Paul Feig nel 2016. Ma ogni volta che si pensa agli acchiappafantasmi il pensiero corre spontaneamente a chi ha dato vita ai personaggi originali, ovvero Dan Aykroyd, Bill Murray, Ernie Hudson, Rick Moranis e il compianto Harold Ramis.

E proprio uno di questi interpreti, Dan Aykroyd, da sempre il più coinvolto visto che ne è stato co-sceneggiatore insieme ad Harold Ramis, durante un tour promozionale a Toronto per presentare la sua vodka (si chiama Crystal Head, nel caso in cui voleste provarla) ha dato risposte molto interessanti alle inevitabili domande sulla serie. La principale delle quali è quella in cui ha raccontato di aver scritto un prequel dei film:

 "Ho scritto Ghostbusters High, in cui loro si incontrano nel New Jersey nel 1969 e contiamo di realizzarlo come film o come episodio pilota entro i prossimi cinque anni.  Sarebbe l'inizio di un progetto televisivo e ho pensato immediatamente a Jason Reitman per questo. Adesso è nelle sue mani, ma è diversissimo da quello che sta facendo. Però è una bella idea per un prequel. Pensate solo a scegliere gli attori per i tre personaggi (Venkman, Starz e Spengler, ndr) da adolescenti! Abbiamo almeno una o due altre idee per i Ghostbusters e poi penseremo a fare il prequel".

Dunque adesso sta tutto nelle mani di Jason Reitman e del successo del suo Ghostbusters 3 (con al centro una famiglia interpretata da McKenna Grace, Finn Wolfhard e Carrie Coon, ndr), che potrebbe a sua volta dare origine a un paio di altri film, prima di ripartire col prequel. Quanto al film attualmente in produzione, Aykroyd ha commentato: "Il figlio di Ivan, Jason, ha scritto un copione bellissimo. Non posso dire molto in proposito ma  si sta per fare e ci saranno, speriamo, dei volti familiari".

Quanto al reboot del 2016, ecco cosa ha dichiarato Aykroyd che ne è stato produttore:

"Non voglio certo sminuire il lavoro che le ragazze hanno fatto con Paul Feig. Mi sono un po' arrabbiato ma poi mi sono reso conto che avrei dovuto dare la colpa a me stesso in qualità di produttore. I costi erano fuori controllo, come produttore avrei dovuto stare più attento, ma non si deve discutere col regista. Il lavoro fatto da Kate, Kristen, Leslie e Melissa e anche quello che ha fatto Paul in quel film era di qualità superiore, o eccellente. Ne avremmo fatto un altro ma, di nuovo, i costi eccessivi hanno impedito allo Studio di considerarlo e farne un altro".

Il film di Jason Reitman ha un budget più piccolo, proprio nella speranza che dia vita ad altri sequel:

"È molto diverso dai primi due film. Questo lo porta ad una nuova generazione e in una nuova direzione, molto affettuosa e sentita, e fa anche piuttosto paura, in considerazione di quel che si è detto".

A questo punto aspettiamo Ghostbusters 3, che nei cinema americani dovrebbe arrivare nel luglio 2020, e incrociamo le dita per i futuri progetti della serie.



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming