News Cinema

Con La mafia uccide solo d'estate e L'arte della felicità parlano anche italiano gli EFA 2014 dominati da Ida

257

Pif e Alessandro Rak coi loro bei film vincono l'Oscar europeo.

Con La mafia uccide solo d'estate e L'arte della felicità parlano anche italiano gli EFA 2014 dominati da Ida

Sono stati assegnati, a Riga, i ventisettesimi European Film Awards, gli EFA, equivalenti degli Oscar per l'Europa.

In una serata che ha visto trionfare Ida di Pawel Pawlikowsky con 5 premi, niente da fare per Il capitale umano, Le meraviglie e la coproduzione Still Life, ma l'Italia ha ottenuto due importanti riconoscimenti, ancora più tali in quanto si tratta di due opere prime diverse e sorprendenti: il film di Pif, La mafia uccide solo d'estate, ha vinto il premio come miglior commedia, mentre il bel film d'animazione made in Napoli, L'arte della felicità di Alessandro Rak ha vinto il premio come miglior film nella sua categoria. Non solo due riconoscimenti importantissimi, ma anche il segnale che si comincia a respirare aria nuova e che affrontare contenuti importanti al cinema paga.

Di seguito tutti i riconoscimenti assegnati e ancora complimenti a Pif e al team de L'arte della felicità.

Miglior film europeo: Ida di Pawel Pawlikowski

People Choice's Award: Ida

premio alla carriera: Agnés Varda

miglior commedia: La mafia uccide solo d'estate di Pier Francesco Diliberto (Pif)

miglior film d'animazione: L'arte della felicità di Alessandro Rak

miglior attrice europea: Marion Cotillard per Due giorni, una notte

miglior attore europeo: Timothy Spall per Turner

miglior regista: Pawel Pawlikowski (Ida)

miglior montaggio: Justine Wright, Locke

miglior fotografia: Lukasz Zal, Ryszard Lenczewski, Ida

migliori costumi: Natascha Curtius-Noss, The Dark Valley

miglior scenografia: Claus-Rudolf Amler, The Dark Valley

miglior compositore: Mica Levi, Under The Skin

miglior sonoro: Joakim Sundström, Starred Up

Premio per la coproduzione europea 2014 – Prix Eurimages Ed Guiney

miglior documentario: Master Of The Universe di: Marc Bauder

miglior sceneggiatore: Pawel Pawlikowski, Rebecca Lenkiewicz, Ida

European Achievement in World Cinema: Steve McQueen

miglior cortometraggio: The Chicken di: Una Gunjak

scoperta europea – premio FIPRESCI: The Tribe di Miroslav Slaboshpitsky



  • Saggista e critico cinematografico
  • Autrice di Ciak si trema - Guida al cinema horror e Friedkin - Il brivido dell'ambiguità
Suggerisci una correzione per l'articolo
Palinsesto di tutti i film in programmazione attualmente nei cinema, con informazioni, orari e sale.
Trova i migliori Film e Serie TV disponibili sulle principali piattaforme di streaming legale.
I Programmi in tv ora in diretta, la guida completa di tutti i canali televisi del palinsesto.
Piattaforme Streaming